Concorsi ordinari 2021: riforma valida anche per quelli già banditi?
Concorsi ordinari 2021: riforma valida anche per quelli già banditi?

I docenti che hanno partecipato al concorso straordinario 2021 per titoli ed esami volto all’immissione in ruolo, ma non hanno superato la prova scritta, possono richiedere l’accesso agli atti. richiedere l’accesso agli atti in caso di mancato superamento della prova scritta. Gli Uffici Scolastici hanno iniziato a pubblicare gli avvisi per gli interessati.

Concorso straordinario, accesso agli atti

Come ricorda l’avviso dell’USR Piemonte, ai sensi di quanto previsto dal comma 2, art.3 del D.M. 10 gennaio 1996,
n.60 i possono accedere solo agli atti che li riguardano personalmente, fino al completamento della procedura.

La norma dispone: “Nei procedimenti concorsuali e di selezione in materia di personale, l’accesso agli elaborati ed alle schede di valutazione è consentito in relazione alla conclusione delle varie fasi del procedimento, ai cui fini gli atti stessi sono preordinati. Fino a quando il procedimento non sia concluso, l’accesso è limitato ai soli atti che
riguardino direttamente il richiedente, con esclusione degli atti relativi ad altri concorrenti
”.

Gli avvisi deli USR

Di seguito pubblichiamo i link agli avvisi degli Uffici Scolastici per l’accesso agli atti di chi non ha superato la prova scritta del concorso straordinario 2021.

CALABRIA

PIEMONTE (classi di concorso A022 – A028 – A040 – AB25)

  • Torino (classi di concorso A001 – A012 – A017 – A020 –A030 – A042 – A045 – A050 – A051 – B016 – B017)

PUGLIA

SICILIA

TOSCANA

LEGGI ANCHE: Concorso straordinario 2021, esiti prova scritta in aggiornamento