Diplomati magistrali, possibili nuovi scenari: dichiarata illegittimità licenziamenti
Diplomati magistrali, possibili nuovi scenari: dichiarata illegittimità licenziamenti

Quante possibilità hanno i diplomati magistrale di ottenere l’immissione in ruolo nel 2021/22? Più di una. In base alla loro collocazione, potrebbero essere assunti sia nella fase ordinaria, che straordinaria.

Immissione in ruolo diplomati magistrale da fase ordinaria

Alcuni diplomati magistrali hanno avuto la possibilità di partecipare sia al concorso del 2016, che al concorso straordinario 2018 e, se lo hanno superato, sono stati inseriti nelle rispettive graduatorie. Alcuni potrebbero ancora essere inseriti in GaE, per diversi motivi.

Per questi vi è la possibilità di essere assunti nel corso della fase ordinaria delle assunzioni 2021/22.

Assunzioni da fase straordinaria

Quasi tutti gli altri diplomati magistrale dovrebbero essere inseriti nella prima fascia delle GPS. Avendo il requisito di servizio dei 36 mesi negli ultimi 10 anni, potrebbero partecipare alla fase di assunzione straordinaria. Sempre che, non venga accolto l’emendamento in cui si richiede che sia eliminato il limite del requisito di servizio. In tal caso, non servirebbe nemmeno quello.

In conclusione, nel 2021/22 i diplomati magistrale potrebbero, in base alla loro collocazione, ottenere l’immissione in ruolo da:

  • GaE
  • GM 2016
  • GM 2018
  • prima fascia delle GPS.