Minacce e diffide a dirigenti scolastici per controlli Green Pass

I docenti precari Stem della seconda fascia delle GPS (Graduatorie Provinciali per le Supplenze) hanno lanciato un appello affinché venga bloccato il concorso Stem.

Concorso Stem, docenti seconda fascia GPS: ‘Bloccatelo’

In una nota diffusa dai precari Stem II fascia GPS, viene sottolineato il fatto che, dal 2013, non si è avuta alcuna possibilità di ottenere un’abilitazione per la mancanza di percorsi abilitanti: viene oltre modo fatto presente come molti di questi prof non abbiano potuto partecipare al concorso straordinario

‘Adesso, al termine di un anno titanico che ci ha distrutti psicologicamente e fisicamente – si legge nella nota – ci ritroviamo a dover sostenere un concorso, montato in fretta e furia, senza la benché minima logicità e senza avere il tempo per studiare.’
A complicare ulteriormente la situazione il fatto che tutti o quasi sono coinvolti in questo periodo in scrutini, esami di Stato e scuola estiva almeno fino alla fine di giugno.

I docenti di seconda fascia GPS chiedono pertanto una fase di stabilizzazione, come per altro specificato dalla Direttiva Europea N. 70 del 1999, recepita nel nostro ordinamento con il Dlgs 368/2001, che è contro la discriminazione dei lavoratori e la reiterazione dei contratti a termine. 

Si chiede, inoltre, il blocco del concorso Stem: ‘gli insegnanti sulle materie scientifiche ci sono – concludono così il loro appello i docenti di II fascia GPS Stem – hanno esperienza e sono formati. Non c’è alcun bisogno di una procedura concorsuale rapida che di fatto facilita neolaureati senza esperienza e penalizza enormemente i docenti precari che hanno per due anni sostenuto la scuola in piena pandemia senza risparmiarsi.’