Pensioni luglio 2021
Pensioni luglio 2021: le date per il ritiro in Posta

Pensioni luglio 2021: quali sono le date per il pagamento anticipato in Posta. Ecco tutto quello che c’è da sapere a riguardo.

Pensioni anticipate luglio 2021: il calendario ufficiale

Come ha confermato l’ordinanza numero 778/2021 firmata della Protezione Civile, anche per il mese di luglio 2021 il pagamento delle pensioni in Posta avverrà in anticipo.

Le modalità rimangono sempre le stesse: i pensionati potranno recarsi presso gli uffici postali tenendo conto di un calendario suddiviso per ordine alfabetico, al fine di evitare assembramenti.

Nello specifico, i pagamenti cominceranno a partire dal 25 giugno e avverranno nel seguente ordine:

  • A–B venerdì 25 giugno;
  • C–D sabato 26 giugno;
  • E–K lunedì 28 giugno;
  • L–O martedì 29 giugno;
  • P–R mercoledì 30 giugno;
  • S–Z giovedì 1° luglio.

Coloro che, invece, ricevono l’accredito della pensione direttamente in banca dovranno attendere fino al 1° luglio 2021.

In arrivo anche la quattordicesima

Bisogna, inoltre, tenere a mente che con la pensione di luglio arriverà anche la quattordicesima per tutti i pensionati aventi diritto.

Di fatto, a beneficiare dell’extra saranno soltanto gli ex lavoratori che hanno già compiuto 64 anni di età in possesso di un reddito ISEE inferiore ai 13.405,08 euro annui.

Per ricevere la somma aggiuntiva non bisognerà presentare alcuna richiesta, in quanto l’accredito avverrà in automatico con il cedolino di luglio.

Si ricorda, infine, che l’importo potrà variare a seconda del tipo di rapporto lavorativo e degli anni di contribuzione versati.