Naspi INPS 2021
Naspi INPS 2021

I precari della scuola che presentano la domanda per la Naspi 2021, hanno diritto anche agli assegni familiari (ANF) e alle detrazioni? Sì, coloro che presentano la domanda per ricevere l’indennità di disoccupazione hanno diritto di richiedere gli assegni al nucleo familiare e di godere delle detrazioni spettanti per i familiari a carico. Tutte le novità Naspi del 2021.

Naspi e ANF o assegno unico per figli

La richiesta per gli ANF si può presentare contestualmente a quella della Naspi, oppure successivamente. Non sarà considerata valida l’eventuale richiesta in corso presentata al datore di lavoro durante il periodo di validità del contratto. E’ necessario presentare una nuova domanda tramite l’apposito modello (ANF PREST Disoccupazione online), reperibile dal sito INPS nella sezione dedicata alla Naspi.

La richiesta per l’assegno al nucleo familiare (ANF) prevede anche la corresponsione degli eventuali arretrati. L’assegno Unico per figli sarà a regime dal 2022.

Naspi e detrazioni familiari a carico

L’indennità di disoccupazione Naspi permette il godimento delle detrazioni per familiari a carico (e anche di tutte quelle spettanti al lavoratore dipendente). Generalmente, queste vengono inserite nel modello 730 per la dichiarazione dei redditi, che si presenta l’anno successivo.

Ma è possibile anche fruirne in un altro modo: presentando esplicita richiesta all’INPS per inserirle mensilmente nell’importo della Naspi.