TFA sostegno VI ciclo, chi può accedere alle selezioni della scuola secondaria
TFA sostegno VI ciclo, chi può accedere alle selezioni della scuola secondaria

TFA sostegno VI ciclo, sono arrivate importanti novità in merito ai prossimi cicli del corso di specializzazione per le attività didattiche di sostegno. 

TFA sostegno VI ciclo, il Ministero dell’Economia e delle Finanze autorizza 22mila posti

La Nota N. 13870 del 24 gennaio 2019 conteneva indicazioni riguardanti il piano triennale 2018/2021: in particolare si parlava di 40mila posti (14.224 per il quarto ciclo TFA, 19.585 per il quinto e 6.191 per il sesto ciclo).

La ministra dell’Università, Maria Cristina Messa, nel corso di un Question Time svoltosi lo scorso 15 aprile, aveva annunciato la disponibilità di un totale di 22mila posti per il prossimo TFA sostegno VI ciclo. 

Per questo motivo, i Ministeri dell’Istruzione e dell’Università hanno avanzato al Ministero dell’Economia e delle Finanze la richiesta di autorizzazione per 22mila posti complessivi, ovvero 15.809 posti in più rispetto ai 6.191 precedentemente autorizzati nel piano triennale. 

Il Ministro, inoltre, ha reso nota la richiesta di autorizzazione per il triennio 2021/24 di 90mila posti, un aumento particolarmente rilevante che richiederà, però, un enorme impegno da parte dell’università per accogliere un numero così elevato di corsisti.

MEF autorizza 22mila posti per VI ciclo TFA sostegno e 90mila per il prossimo triennio

Tornando al TFA sostegno VI ciclo, il MEF ha comunicato al MI e al MUR di non avere osservazioni in relazione all’attivazione di ulteriori 15.809 posti: i posti disponibili per i vincitori del VI ciclo, pertanto, non saranno più 6.191 ma circa 9.500, considerando i 12.588 idonei e la disponibilità totale di 22mila corsisti che le università possono accogliere.

Inoltre, il MEF ha dato il proprio OK anche in merito all’attivazione dei percorsi per complessivi 90mila posti per il triennio 2021/24.