Assunzioni precari e organico Covid, ultime notizie al 6 luglio
Assunzioni precari e organico Covid, ultime notizie al 6 luglio

Assunzioni straordinarie docenti per l’anno scolastico 2021/22, si è chiusa una settimana politica che ha visto la deadline per l’ammissibilità degli emendamenti al decreto Sostegni Bis.

Per quanto riguarda la scuola, cresce l’attesa per quelle che potranno essere le modifiche al testo, prima che questo venga approvato dalla Camera e dal Senato e venga convertito in legge. Cresce, comunque, l’ottimismo per una larga intesa politica.

Procedura straordinaria assunzionale 2021 da GPS, quali modifiche saranno apportate al decreto Sostegni Bis?

Per quanto riguarda le assunzioni dalla prima fascia delle Graduatorie Provinciali per le Supplenze, sono due le modifiche al testo più attese: la prima riguarda il superamento del requisito delle tre annualità.

La seconda, invece, è quella relativa alla cancellazione della prova disciplinare al termine dell’anno di formazione e prova: la Lega, in particolare, sta spingendo su questo punto. In questo modo, il docente potrebbe ottenere l’immissione in ruolo con il via libera da parte del dirigente scolastico e l’ok del comitato di valutazione.

Per quanto riguarda i docenti precari di seconda fascia GPS, invece, come riporta Orizzonte Scuola, potrebbe aprirsi un importante spiraglio per quanto riguarda l’abilitazione: i sindacati stanno insistendo molto su questo punto e, dopo anni di assenza di percorsi formativi ad hoc e la ‘sparizione’ del concorso straordinario abilitante (di cui non si è saputo più nulla), potrebbero arrivare importanti novità dal decreto Sostegni bis.

Per quanto concerne il sostegno, il Movimento 5 Stelle ha proposto una modifica al DL, quella riguardante una procedura straordinaria per l’assunzione dei docenti specializzati.