TFA sostegno VI ciclo, chi può accedere alle selezioni della scuola secondaria
TFA sostegno VI ciclo, chi può accedere alle selezioni della scuola secondaria

TFA sostegno VI ciclo, come è noto, il Ministero dell’Istruzione ha pubblicato nei giorni scorsi il decreto ministeriale N. 755 riguardante l’attivazione del VI ciclo TFA sostegno. I posti disponibili sono 22mila. Vediamo quali sono i requisiti d’accesso per la scuola secondaria di primo e secondo grado.

TFA sostegno VI ciclo, requisiti di accesso per la scuola superiore


I test preselettivi sono stati fissati il 24 settembre 2021 (mattina) per la scuola secondaria I grado e il 30 settembre 2021 (mattina) per la scuola secondaria II grado.
L’articolo 3 del DM N. 92/2019 specifica che ‘Ai sensi della normativa vigente, sono ammessi a partecipare alle procedure di cui al presente decreto i candidati in possesso di uno dei seguenti titoli:


‘b. per i percorsi di specializzazione sul sostegno per la scuola secondaria di primo e secondo grado, il possesso dei requisiti previsti al comma 1 o al comma 2 dell’ articolo 5 del decreto legislativo con riferimento alle procedure distinte per la scuola secondaria di primo o secondo grado’.

Pertanto gli aspiranti docenti dovranno essere in possesso di uno dei seguenti requisiti:

  • abilitazione specifica sulla classe di concorso o titoli analoghi di abilitazione conseguiti all’estero e riconosciuti nel nostro Paese
  • laurea magistrale o a ciclo unico, (oppure diploma di secondo livello dell’alta formazione artistica, musicale e coreutica, oppure titolo equipollente o equiparato, coerente con le classi di concorso vigenti alla data di indizione del concorso) più 24 CFU/CFA acquisiti nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche (il candidato dovrà possedere, comunque, almeno sei crediti in ciascuno di almeno tre dei seguenti quattro ambiti disciplinari: pedagogia, pedagogia speciale e didattica dell’inclusione; psicologia; antropologia; metodologie e tecnologie didattiche);
  • laurea + abilitazione per altra classe di concorso o altro grado di istruzione. Come sottolinea Orizzonte scuola, quest’ultimo requisito, pur essendo stato introdotto dalla Nota del Ministero dell’Istruzione N. 371182 del 13 agosto 2020, non è stato menzionato nell’ultimo DM relativo al VI ciclo TFA sostegno.

Inoltre, occorre puntualizzare che, per quanto riguarda i percorsi di specializzazione TFA sostegno per la scuola secondaria di primo grado, avranno accesso gli aspiranti docenti in possesso dell’abilitazione per una delle classi di concorso relativa a tale grado di istruzione ovvero sono in possesso del titolo di studio d’accesso (laurea) a una delle cdc relative a tale grado di istruzione più 24 CFU.

Per quanto riguarda la scuola superiore di secondo grado, invece, avranno accesso al percorso di specializzazione, gli aspiranti docenti in possesso di abilitazione per una delle classi di concorso relativa a tale grado di istruzione ovvero sono in possesso del titolo di studio d’accesso (laurea) a una delle cdc relative a tale grado di istruzione più 24 CFU.

Pertanto, qualora la laurea dia l’accesso ad una sola cdc, il candidato potrà partecipare per il grado di istruzione relativo alla classe di concorso di riferimento; qualora, invece, la laurea dia accesso sia a due cdc (una per il primo grado e una per il secondo), sarà possibile partecipare alle selezioni per entrambi i gradi di istruzione.