Green pass, come verificarne la validità?
Green pass, come verificarne la validità?

Giorno 5 il governo discuterà sul decreto Covid che riguarderà la scuola: si parlerà di Green pass e delle misure da adottare per l’avvio del nuovo anno scolastico. Durante la Cabina di Regia le Regioni vaglieranno il testo proposto che poi passerà all’ esame del Consiglio dei Ministri. Vediamo quali potrebbero essere le possibili decisioni.

Intenzioni di Draghi sul Green pass

Secondo alcune indiscrezioni del ‘Corriere della Sera’, il presidente del Consiglio Draghi vorrebbe rendere obbligatorio il Green pass anche per la scuola, non solo per i trasporti. Draghi sostiene la necessità della riapertura della scuola in presenza sin dall’inizio del nuovo anno scolastico, anzi la definisce una priorità.

Per tale motivo quindi vorrebbe che docenti e personale ATA esibiscano la certificazione Green pass per entrare a scuola. Al momento per gli studenti non ci sarebbe invece la necessità di tale attestazione.

Il governo vorrebbe dare il via al decreto già dal 6 agosto.

Bianchi e Draghi lavorano sul testo per la scuola

Il Ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi ieri si è recato a Palazzo Chigi per definire il testo con il presidente Draghi. Punti fermi resteranno sempre le mascherine ed il distanziamento: si lavora per estendere l’obbligo del Green pass su tutto il personale scolastico, parimenti per quanto accade per i medici.

Resterebbe al livello solo di una forte raccomandazione l’obbligo a vaccinarsi per gli insegnanti ed il personale ATA: la stragrande maggioranza del resto si è già immunizzata.

Come sopradetto, gli studenti non sarebbero soggetti all’obbligo del Green pass: si stanno elaborando campagne di sensibilizzazione per la vaccinazione anche per la fascia adolescenziale.

Altre misure per la scuola

Il mondo politico sembrerebbe essere d’accordo sull’evitare in qualsiasi modo la didattica a distanza e garantire la scuola in presenza. La DAD resterebbe infatti solo un’opzione limitatamente alle zone rosse ed arancioni, tenuto conto di eventuali focolai, e non sarebbe attuabile nelle zone gialle e bianche.

Dal 6 agosto Green pass obbligatorio per chi?

Dal 6 agosto, vale a dire a partire da venerdì, il Green Pass sarà obbligatorio per tutti coloro che vorranno sedersi ai bar e ristoranti al chiuso. Obbligo della certificazione anche per partecipare ad eventi sportivi, spettacoli, fiere, congressi, per accedere a cinema, palestre e piscine.

Sarà sufficiente una sola dose di vaccino o l’esibizione di un tampone negativo nelle 48 ore precedenti o certificare di essere guariti da Covid da non più di sei mesi. In caso di contatto diretto con un positivo, con il Green Pass la quarantena durerà meno giorni.