Covid-19, gli esperti: ‘Siamo dentro la quarta ondata’, ecco cosa accadrà in autunno

Date:

Il Covid-19, nonostante le somministrazioni dei vaccini per milioni di italiani, è ancora presente nel nostro Paese. La curva dei contagi è in palese risalita. Per il virologo Pregliasco si tratterebbe dell’inizio della quarta ondata che porterà quasi sicuramente ad un vero e proprio picco della pandemia. “In autunno le cose peggioreranno con un ulteriore rialzo dei contagi” sostiene il virologo. Anche altri esperti si sono espressi sull’argomento.

Siamo in piena ‘quarta ondata’ della pandemia da Covid-19: le previsioni degli esperti non lasciano dubbi

Il famoso virologo dell’Università di Milano, durante il suo intervento di ieri su Sky si spinge oltre, dichiarando apertamente che tra poche settimane assisteremo ad un ulteriore rialzo della curva dei contagi.

Nonostante le tante vaccinazioni e l’obbligo del Green pass, Pregliasco esprime tutta la sua preoccupazione per il futuro. Lo stesso virologo afferma: “Per l’autunno, temo, dobbiamo aspettarci un ulteriore rialzo per via delle condizioni meteorologiche favorevoli, della riapertura delle scuole che saranno un elemento di rischio e delle conseguenze del post-vacanze“. Insomma, un vero e proprio cocktail di concause che condurranno quasi sicuramente alla situazione avvenuta un anno fa.

Dello stesso tenore Matteo Bassetti, il direttore della Clinica di Malattie infettive del San Martino. Ieri l’altro lo stesso si dichiarava assolutamente concorde nel ritenere attendibile l’ipotesi di una quarta ondata di Covid-19. Di contro però le sue previsioni escludevano la possibilità in termini numerici per ciò che riguarda i ricoveri ospedalieri. Secondo il Direttore, presto si raggiungerà il picco: “Nel giro di una settimana, per Ferragosto potremmo essere al picco”.

Infine, su questo argomento interviene anche il professor Alberto Zangrillo che chiede la sospensione dell’aggiornamento quotidiano dei dati inerenti la situazione sanitaria del Paese. Questa richiesta – secondo Zangrillo – dovrebbe avere corso perché di fatto, pur trovandoci in piena quarta ondata, i numeri non sarebbero confrontabili con quelli delle situazioni precedenti, suggerendo il riconteggio e la revisione generale del numero dei ricoveri attuali.

Scuolainforma
Scuolainformahttps://www.scuolainforma.it
Scuolainforma è un blog di informazione per il mondo della scuola. La maggior parte dei suoi autori opera del settore della pubblica istruzione.

Share post:

Newsletter

Ultime Notizie

Potrebbe interessarti
Potrebbe interessarti

Roma, lite tra studentesse in un liceo della Capitale: intervengono i Carabinieri

Un incidente turbolento si è verificato in un istituto...

Concorsi Docenti 2024, prova orale: elenco avvisi USR estrazione lettera [in aggiornamento]

Concorsi Docenti 2024 - Il processo selettivo per i...

Stipendi NoiPA Aprile 2024: qualcosa non torna, cedolini ridotti di circa 100 euro

In Aprile 2024, alcuni dipendenti pubblici potrebbero notare una...