Scuola, Pittoni indica i 3 obiettivi della Lega

Graduatorie Provinciali per le Supplenze, Vi abbiamo riferito nelle scorse ore in merito alle numerose segnalazioni di errori nelle ripubblicazioni delle GPS.

Gli errori segnalati sono diversi, dalla mancata inclusione degli aspiranti negli elenchi aggiuntivi alla non visualizzazione di alcune sedi (nonostante queste siano state correttamente inserite prima dell’inoltro della domanda), passando per i punteggi totali che non corrispondono a quelli dichiarati dagli aspiranti docenti nell’istanza.

Pittoni sugli errori nella ripubblicazione GPS: ‘Ricevo segnalazioni su diverse criticità’

Anche il vicepresidente della Commissione Cultura al Senato, Mario Pittoni, è intervenuto sulla questione, attraverso un post pubblicato sul profilo social Facebook: ‘Come ampiamente previsto – esordisce il senatore della Lega – prima ancora che l’allora ministro dell’Istruzione Lucia Azzolina confermasse la scellerata conversione delle graduatorie d’istituto in graduatorie provinciali per le supplenze (GPS) senza che ci fossero i tempi tecnici, la situazione è fuori controllo. 

Errori GPS, ‘situazione fuori controllo’

‘In particolare – prosegue Pittoni – per quanto riguarda il rispetto della Legge 104 che detta i principi dell’ordinamento in materia di diritti, integrazione sociale e assistenza della persona disabile. Ricevo segnalazioni su diverse criticità legate all’aggiornamento delle GPS, che sto girando al ministero dell’Istruzione sollecitando, ove possibile – conclude il responsabile del Dipartimento Scuola della Lega – l’immediata correzione.’