Istanze Online, caos domande supplenze: proroga dei termini in arrivo?
Istanze Online, caos domande supplenze: proroga dei termini in arrivo?

Assunzioni straordinarie da prima fascia GPS e conferimento supplenze per il prossimo anno scolastico: oggi, 21 agosto, alle ore 23:59 scade il termine per la presentazione delle domande riguardanti le immissioni in ruolo straordinarie e gli incarichi a tempo determinato.

Per la verità, si dovrebbe usare il condizionale in quanto non è affatto da escludere una proroga di qualche giorno, motivata dall’impossibilità di invio della domanda, da parte di moltissimi docenti precari, per il malfunzionamento della piattaforma Istanze Online.

Istanze Online in tilt, oggi scade il termine per la presentazione delle domande per le supplenze

Nelle scorse ore sono stati lanciati numerosi appelli al ministero dell’Istruzione affinché venga concessa una proroga di qualche giorno per l’invio delle domande, proprio a motivo dei gravissimi problemi tecnici riscontrati in questi giorni.

‘Siamo costantemente in contatto col ministero dell’Istruzione per le pesanti criticità manifestate dal sistema Polis Istanze On Line – ha dichiarato il vicepresidente della Commissione Cultura al Senato, Mario Pittoni – Si sta valutando la praticabilità della richiesta – praticamente unanime – di proroga dei termini delle operazioni propedeutiche alla nomina del personale scolastico, almeno fino alla mezzanotte di lunedì 23 agosto‘. 

Domande supplenze, chiesta proroga alla mezzanotte di lunedì 23 agosto

Anche le organizzazioni sindacali Flc Cgil, Cisl Scuola, Uil Scuola, Gilda degli insegnanti, Snals e Anief, attraverso una nota unitaria, hanno chiesto di prorogare la scadenza oltre le ore 23.59 di oggi, 21 agosto.


‘Il sistema di Polis Istanze On Line – scrivono i sindacati – ha fatto registrare notevoli problemi di prestazione, con blocchi del funzionamento anche di ore, probabilmente a causa della sovrapposizione delle funzioni per immissione e supplenza docenti e per immissione personale Ata

Per questi motivi, considerata la ampia platea di interessati ed al fine di non danneggiare nessun avente diritto, chiediamo di potenziare il sistema e prevedere una proroga delle funzioni almeno alle ore 23.59 di lunedì 23 agosto p.v.’

Vi terremo aggiornati, durante la giornata di oggi, qualora dovesse essere accolta la richiesta di proroga per l’invio delle domande.