primo giorno di scuola
Come affrontare il primo giorno di scuola

Dopo aver visto qualche piccolo trucchetto per aiutare i propri figli a fare i compiti delle vacanze, è ormai giunto il momento di parlare del primo giorno di scuola. Ecco, quindi, alcuni utili consigli per affrontarlo al meglio.

Il primo giorno di scuola

A prescindere da come inizierà il prossimo anno scolastico per via delle norme anti Covid, il primo giorno di scuola rappresenta per gli studenti di ogni età una data molto importante che può essere, però, anche carica di asie e paure.

In particolare, è il passaggio dalla scuola dell’infanzia alla primaria a destare le maggiori preoccupazioni.

Non deve, infatti, stupirci se in questo contesto così delicato a ricoprire un ruolo quanto mai centrale siano in primo luogo i genitori.

Vediamo, quindi, subito alcuni utili consigli per aiutare genitori e studenti ad affrontare con serenità il primo giorno di scuola.

Consigli utili per i genitori

Come abbiamo anticipato, i genitori sono più che mai determinanti nell’aiutare i propri figli, soprattutto i più piccoli, a gestire le emozioni in previsione del primo giorno di scuola.

In particolare, per affrontare al meglio questo momento così importante è bene adottare qualche piccolo accorgimento che può servire a renderlo ancora più speciale. Per esempio, può essere utile:

  • preparare insieme tutto il necessario: coinvolgere ed appassionare il bambino nella scelta di penne, quaderni e zaini può aiutare ad affrontare il cambiamento, rendendolo parte integrante di esso;
  • parlare dei timori che turbano i più piccoli: portare alla luce le insicurezze è il primo modo per accettarle, comprenderle e superarle;
  • parlare di ciò che accadrà durante i primi giorni di scuola;
  • dimostrare affetto, vicinanza ed ascolto.

Non bisogna, infine, dimenticare che anche per i genitori il primo giorno di scuola rappresenta un cambiamento. L’importante, però, è non lasciarsi prendere in prima persona dall’ansia. Solo così, sarà possibile trasmettere sicurezza ai propri figli, aiutandoli a vivere con serenità questo giorno così importante.