Super Green Pass
Super Green Pass

Questo pomeriggio in una scuola di Torino sono dovuti intervenire i Carabinieri per invitare ad uscire fuori dai locali scolastici un docente di Francese sfornito di Green Pass.

Al posto del certificato quest’ultimo ha esibito al personale preposto al controllo un certificato di esenzione del vaccino che non è stato accettato dal Preside.

Il Prof a quanto pare era recidivo, infatti oggi era il secondo giorno consecutivo che lo stesso era sfornito del Certificato vaccinale.

Green Pass, ecco i primi atteggiamenti contrastivi contro il certificato verde

I militari, avvertiti dalla Dirigenza dell’Istituto ‘Curie-Levi’ di Torino sono intervenuti per far uscire dai locali scolastici il Professore Giuseppe Pantaleo, docente di francese. Il formatore per il secondo giorno consecutivo si è presentato nella sede di via Madonna delle Salette senza il Certificato vaccinale.

Da premettere che – così come riporta l’Agenzia di Stampa ANSA – il docente in questione ieri si era recato a scuola e si era rifiutato di mostrare il certificato verde. Al rifiuto di esibire il documento da parte dei preposti, Pantaleo ha denunciato il Dirigente Scolastico, accusandolo formalmente di abuso d’ufficio per quanto avvenuto.

I fatti raccontati dal docente

Ecco cosa dichiara il docente Pantaleo su come si sono svolti i fatti: ‘Il preside mi ha invitato a uscire perché sprovvisto del Green pass, gli ho risposto che di mia spontanea volontà non sarei uscito, così ha chiamato i carabinieri. Dev’essere chiaro che non sono io che esco, ma mi portano fuori i Carabinieri“.

La mattina precedente – così racconta lo stesso insegnante – si era presentato all’ingresso della scuola per partecipare al primo Collegio Docenti con un certificato di esenzione al vaccino in luogo del Green pass.

Il Preside non ha ritenuto valido l’attestazione di esenzione vaccinale in quanto firmato da un medico di medicina generale e non dal medico curante. Immediatamente è scattata la denuncia per il Profossere.

A questo punto il professor faceva pervenire a scuola una diffida a firma del suo legale, affinché il preside lo lasciasse entrare alla riunione didattica in programma. “Sarei disposto a fare il tampone solo se lo faranno tutti, anche i vaccinati”, conclude il Prof. Pantaleo.