Green Pass, Draghi favorevole all’obbligo vaccinale e alla terza dose: misura estesa in altri settori (forse tra un mese)
Green Pass, Draghi favorevole all’obbligo vaccinale e alla terza dose: misura estesa in altri settori (forse tra un mese)

Il Premier Mario Draghi è sempre più convinto sull’obbligo del Green Pass, fino al punto di volerlo estendere in altri settori lavorativi. Questa misura potrebbe essere approvata tra poco meno di un mese.

Draghi sull’obbligo vaccinale è assolutamente favorevole: misura sul Green Pass pronta tra un mese

Si affronta la questione più scottante, ovvero l’obbligo vaccinale e Draghi ne parla durante il suo intervento a margine del Cdm di quest’oggi. Anche sulla la terza dose del vaccino si ritiene assolutamente favorevole.

Il Presidente del Consiglio dei Ministri, durante la conferenza stampa dopo il Cdm, risponde alle domande dei giornalisti, anche quella scottante sulla votazione contro l’approvazione dell’emendamento a favore del Green Pass di ieri. Minimizza tutto, anche la posizione assolutamente opposta della Lega rispetto alle scelte del Governo.

Draghi si spinge oltre e annuncia persino che il Certificato verde sarà esteso. “Il ministro Speranza ed io ne stiamo parlando da un po’ di tempo. L’orientamento è ‘sì’, verrà esteso”.

Parla di una decisione imminente (tra circa un mese) e anche di una ‘cabina di regia’ per la sua definitiva approvazione. “Per decidere esattamente quali sono i passi da compiere e i settori che dovranno averlo prima, faremo una cabina di regia come chiesto dal senatore Salvini. La direzione è quella“, precisa il Premier.

Infine, sui battibecchi tra lega Lega-Pd, Draghi tira dritto e precisa che il chiarimento è una questione di forze politiche. “Il governo va avanti”.