Stipendi ATA, chiarimenti ARAN sul calcolo
Stipendi ATA, chiarimenti ARAN sul calcolo

Calcolo stipendi ATA: il passaggio fra le varie fasce stipendiali come va fatto? Un parere dell’ARN di ieri 6 settembre chiarisce la questione. Come specifica la stessa agenzia, le posizioni stipendiali sono un primo riconoscimento del valore aggiunto dell’esperienza maturata nel tempo dal personale. Per conoscere nel dettaglio le fasce e gli importi relativi, potete consultare l’apposita tabella.

Calcolo stipendi ATA: le fasce stipendiali

L’anzianità di servizio conta nel calcolo dello stipendio del personale della scuola, incluso il personale ATA. Nella scuola sono presenti circa 180.000 dipendenti ATA, assegnati ad oltre 8.000 diverse istituzioni scolastiche. Per questo motivo, i CCNL hanno previsto un avanzamento di stipendio per 6 fasce di anzianità di servizio.

Il passaggio tra fasce stipendiali può avvenire in ritardo?

L’art. 79 del CCNL Scuola del 29.11.2007 stabilisce motivi per cui il passaggio può essere ritardato, legati alle sanzioni disciplinari che implicano la sospensione dal servizio. In particolare:

  • due anni di ritardo in caso di sospensione dal servizio per una durata superiore ad un mese per il personale docente e in caso di sospensione del lavoro di durata superiore a cinque giorni per il personale ATA;
  • un anno di ritardo in caso di sanzione disciplinare di sospensione dal servizio e dalla retribuzione fino a un mese per il personale docente e fino a cinque giorni per il personale ATA.

Il chiarimento ARAN

Per chiarire il calcolo che va effettuato per le fasce stipendiali ATA, l’Aran fa un esempio:

il passaggio dalla prima fascia stipendiale (0-8) a quella successiva (9-14) si compie con la maturazione di un’anzianità di 8 anni, 11 mesi e 29 giorni.

Infatti, le 6 fasce stipendiali prevedono che quella successiva avvenga un anno dopo ( 0-8, 9-14, 15-28, 21-27, 28-34, da 35 in poi). Quindi, per entrare nella fascia da 9 a 14 anni, bisogna che trascorra anche il periodo incluso fra l’ottavo e il nono anno. Questo, è incluso nella fascia precedente. E così vale per tutte le fasce successive.