Test medicina, Tuzi (M5S) depositata interrogazione alla ministra Messa su 'domande errate'
Test medicina, Tuzi (M5S) depositata interrogazione alla ministra Messa su 'domande errate'

Ecco di seguito il comunicato stampa dell’On. Manuel Tuzi, componente della VII Commissione Cultura, Scienza e Istruzione, nonché Vicepresidente Comitato Parlamentare Controllo Schengen, Europol e Immigrazione. La nota riguarda in particolare un’interrogazione depositata da Tuzi alla Ministra Messa per far luce sulla correttezza di alcune domande del test di medicina.

Test medicina, Tuzi (M5S): “Depositata interrogazione su domande errate”

Roma, 7 SETTEMBRE: “Ho depositato un’interrogazione alla Ministra Messa per far luce sulla correttezza di alcune domande del test di medicina che risultano essere errate o dalla risposta ambigua. In particolare sono due le domande incriminate: la 21 e la 23 ma potrebbero essercene ulteriori. Questo è un problema per gli studenti perché se una domanda è errata ai candidati viene sottratto il punteggio relativo al quesito. Pertanto, la presenza di domande errate influisce soprattutto sulla graduatoria finale e sulla possibilità, o meno, di accedere al corso di laurea. Questi sono i motivi che mi hanno portato a depositare un’interrogazione per chiedere alla Ministra se il problema sussista davvero e come voglia risolvere la situazione ed evitare che in futuro questa modalità di test possa continuare a creare contestazioni e incertezze.”

Così Manuel Tuzi, relatore della riforma sull’accesso universitario, che sulla riforma afferma: “Questa è una modalità di test che continua a essere oggetto di contestazioni e problematiche ed è stata oggetto di molteplici ricorsi. Per questo motivo nella riforma dell’accesso universitario abbiamo cambiato questa modalità di accesso. La riforma è pronta ma sembra che a volerla sia unicamente il Movimento 5 Stelle. Gli altri partiti sembrano non avere assolutamente questa esigenza, uno schiaffo ai giovani che vogliono avere solo la possibilità di costruire il proprio futuro.”

33 anni, romano, Manuel Tuzi è un Portavoce del MoVimento 5 Stelle eletto alla Camera dei Deputati il 4 marzo 2018. Attivista del M5S fin dagli albori del 2013, laureato in Medicina e Chirurgia generale e specializzato in medicina dello sport. Fa parte della Commissione VII (Cultura, Scienza e Istruzione) ed è primo firmatario della legge sul diritto allo studio e relatore della proposta di riforma dell’accesso universitario. A novembre 2018 viene nominato Vicepresidente della bicamerale “Comitato parlamentare Schengen, Europol e immigrazione”, forte della passione e delle esperienze in campo sociale vissute prima dell’elezione.

Per contatti stampa ed ulteriori informazioni si prega contattare:

Segreteria On. Manuel Tuzi