Covid, rilevazione andamento epidemiologico nelle scuole: Nota N. 2757 del Ministero dell'Istruzione
Covid, rilevazione andamento epidemiologico nelle scuole: Nota N. 2757 del Ministero dell'Istruzione

Avvio anno scolastico 2021/22, il Ministero dell’Istruzione ha provveduto a pubblicare la Nota N. 2757 del 13 settembre 2021 avente come oggetto ‘COVID-19/attivazione applicativo SIDI per la rilevazione della situazione epidemiologica nelle scuole.’ A partire da lunedì 20 settembre sarà disponibile, sul Portale SIDI, la funzione per la Rilevazione andamento emergenza Covid 19 per l’a.s. 2021-2022.

Covid, rilevazione andamento epidemiologico nelle scuole: Nota N. 2757 del Ministero dell’Istruzione 

Nella presente Nota si legge quanto segue: Al fine di garantire le attività necessarie per il funzionamento del sistema di istruzione, anche quest’anno prosegue la rilevazione dei casi di positività al virus COVID-19 e di quarantena. L’insieme delle informazioni raccolte costituisce il necessario presupposto per dare continuità al monitoraggio sull’andamento del fenomeno nelle scuole, consentendo di fornire all’Amministrazione uno strumento di supporto alle decisioni di policy nel periodo della pandemia.

Pertanto, come per lo scorso anno, a partire da lunedì 20 settembre p.v. sarà disponibile, sul Portale SIDI, la funzione per la Rilevazione andamento emergenza Covid 19 per l’a.s. 2021-2022. Il monitoraggio consentirà all’Amministrazione di assumere decisioni tempestive a supporto delle attività delle Istituzioni scolastiche e realizzare le azioni necessarie alla gestione di eventuali emergenze e criticità.

Si raccomanda, pertanto, la partecipazione di tutte le istituzioni scolastiche e l’attenta compilazione dei dati richiesti, provvedendo al loro aggiornamento settimanale anche nei casi in cui la situazione nella singola scuola risultasse invariata da una settimana all’altra.

A tal riguardo, si ricorda che, per l’acquisizione delle informazioni necessarie alla compilazione dei campi previsti, l’istituzione scolastica potrà avvalersi del supporto del “referente COVID”. Allo stato attuale, la Rilevazione andamento emergenza Covid 19 è composta da due aree: “Gestione Alunni e classi” e “Rilevazione epidemiologica nelle scuole”. Le informazioni relative all’area “Gestione alunni e classi” dovranno essere inserite una sola volta al primo accesso e potranno essere rettificate, se necessario, anche in corso d’anno. La “Rilevazione epidemiologica nelle scuole” è invece composta da quattro sezioni articolate in quesiti:

A. Personale docente per il quale è stata accertata positività al COVID-19 e per il quale è stata disposta la misura della quarantena; 

B. Personale NON docente per il quale è stata accertata positività al COVID-19 e per il quale è stata disposta la misura della quarantena; 

C. Studenti per i quali è stata accertata positività al COVID-19 e per i quali è stata disposta la misura della quarantena; 

D. numero di classi, o sezioni per l’infanzia, poste totalmente in regime di quarantena. 

Le Istituzioni scolastiche devono accedere settimanalmente all’applicativo presente sul SIDI ed inserire i dati relativi alla settimana, a partire dalle ore 7.00 del venerdì e fino alle ore 14.00 del martedì successivo alla settimana di riferimento. Esclusivamente per la rilevazione della settimana del 13-18 settembre, le Istituzioni Scolastiche potranno compilare la rilevazione da Lunedì 20 a mercoledì 22 settembre. Qualora se ne ravvisi la necessità, potranno anche essere effettuate eventuali rettifiche ai dati comunicati per i periodi precedenti.

Dal 16 settembre, nel Portale SIDI alla Sezione “Documenti e manuali”, sarà disponibile un apposito manuale di supporto per la compilazione del questionario. Inoltre, per ogni esigenza di chiarimenti o di informazioni sul contenuto della rilevazione, sarà possibile accedere al servizio di Help Desk Amministrativo contabile (HDAC) tramite il seguente percorso: “SIDI -> Applicazioni SIDI -> Gestione Finanziario Contabile -> Help Desk Amministrativo Contabile – Emergenza COVID”.

NOTA MINISTERO ISTRUZIONE