elezioni
elezioni

Elezioni 3 e 4 ottobre 2021: un comunicato stampa del Ministero dell’Interno informa che sono 117 i Comuni che hanno manifestato interesse ad ottenere un contributo dal Fondo di 2 milioni di euro, per realizzare sedi alternative agli edifici scolastici da destinare a seggi elettorali. L’obiettivo è evitare la sospensione delle attività didattiche.

Elezioni, i comuni che hanno presentato istanza

I comuni che hanno presentato istanza per spostare i seggi elettorali dalle scuole in ottobre sono:

  • ABRUZZO: Archi – Fara San Martino (CH);
  • BASILICATA: Cancellara (PZ);
  • CALABRIA: Carlopoli – Cicala – Curinga – Jacurso – Magisano – Miglierina – Motta Santa Lucia – Petronà – San Mango d’Aquino – San Pietro a Maida – San Pietro Apostolo (CZ) Acquaformosa – Belmonte Calabro – Falconara Albanese – Figline Vegliaturo – San Giorgio Albanese – Santo Stefano di Rogliano (CS) Pallagorio – Carfizzi – Santa Severina – San Nicola dell’Alto (KR) Bovalino (RC) Limbadi, Polia, Rombiolo (VV);
  • CAMPANIA: Senerchia – Roccabascerana (AV) Praiano – Eboli – Castel San Lorenzo (SA);
  • EMILIA ROMAGNA: Bologna – Cento – Vigarano Mainarda (FE)- Sogliano al Rubicone (FC) – Zocca (MO) – Borgonovo Val Tidone -Rottofreno (PC) – Casina – San Martino in Rio (RE);
  • FRIULI VENEZIA GIULIA: Pordenone – Erto e Casso – San Quirino – Vivaro (PN) – Latisana – Ronchis – Sauris – Torviscosa – Porpetto (UD);
  • LAZIO: Sora (FR) Cisterna di Latina – Latina (LT) – Amatrice – Monteleone Sabino (RI) – Roma- Oriolo Romano (RI);
  • LIGURIA: Borgio Verezzi (SV);
  • LOMBARDIA: Alzano Lombardo – San Pellegrino Terme (BG) – Moniga del Garda – Isorella (BS) Grandola ed Unito – Inverigo (CO) – Cernusco Lombardone (LC) – Marcaria (MN) Rho (MI) – Villa di Tirano – Livigno (SO) – Albizzate – Brezzo di Bedero (VA);
  • MARCHE: Camerano (AN) – Gradara – Colli al Metauro (PU);
  • PIEMONTE: Pontecurone – San Salvatore Monferrato – Castelnuovo Scrivia (AL) – Zumaglia – Coggiola (BI) – Entracque – Roddi (CN) – Nibbiola – Novara (NO) – Brusasco – Torino (TO) Arborio – Postua (VC);
  • PUGLIA: Casalnuovo Monterotaro (FG);
  • TOSCANA: Civitella in Val di Chiana (AR) – Castiglione della Pescaia – Roccalbegna (GR) – Siena – Torrita di Siena (SI);
  • UMBRIA: Spoleto (PG) – Avigliano Umbro (TR); VENETO: Lozzo di Cadore – Val di Zoldo (BL) – Cartura – Albignasego – Este – Montagnana (PD) – San Martino di Venezze – Villamarzana (RO) – Oderzo (TV) – Chioggia – Dolo – Fiesso d’Artico – Fossò – Vigonovo (VE) – Badia Calavena – Grezzana (VR) – Caldogno Gambellara – Montegalda – Rotzo – Zermeghedo (VI).

Cosa si utilizzerà come seggio elettorale?

Nella maggior parte dei casi, le sedi alternative per i seggi elettorali saranno palestre comunali, strutture polivalenti e uffici municipali dismessi. I contributi saranno erogati a seguito dell’attestazione dell’avvenuto trasferimento dei seggi da parte dei Comuni interessati.

Il comunicato stampa.