Supplenze sostegno, posti in deroga: ordine di attribuzione da GaE, GPS e GI
Supplenze sostegno, posti in deroga: ordine di attribuzione da GaE, GPS e GI

Supplenze su posti di sostegno in deroga per l’anno scolastico 2021/22, questi posti aggiuntivi saranno coperti, come avviene purtroppo da diversi anni, con supplenze al 30 giugno. Vediamo, in particolare, l’ordine di attribuzione degli incarichi.

Supplenze posti di sostegno in deroga per l’anno scolastico 2021/22

In merito all’attribuzione delle supplenze su posti di sostegno in deroga, si partirà, naturalmente, dai docenti con titolo di specializzazione inseriti negli appositi elenchi di sostegno delle Graduatorie ad Esaurimento (Gae). In secondo luogo, si passerà ai docenti specializzati che risultano collocati nella prima fascia delle Graduatorie Provinciali per le Supplenze (GPS).

In caso di esaurimento dei suddetti elenchi, si passerà ai docenti inseriti in seconda fascia GPS che, nonostante non siano in possesso del titolo di specializzazione, hanno maturato, entro l’anno scolastico 2019/2020, tre anni di servizio su posto di sostegno nel relativo grado.

Infine, si passerà allo scorrimento delle graduatorie di istituto nel caso in cui il docente abbia inserito l’istituzione scolastica nell’elenco delle 20 scuole e vi sia coincidenza con il posto in deroga assegnato alla medesima scuola.
In ogni caso, l’ordine di attribuzione delle supplenze su posti di sostegno in deroga è:

  • GaE
  • GPS
  • Graduatorie di Istituto

Gli Uffici Scolastici Provinciali stanno pubblicando le tabelle con le disponibilità dei posti.