Mattarella: 'Scuola potente anti virus, DAD è stata un sacrificio'
Mattarella: 'Scuola potente anti virus, DAD è stata un sacrificio'

Riapertura delle scuole, il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, è intervenuto a Pizzo Calabro in occasione dell’inaugurazione del nuovo anno scolastico 2021/22.

Riapertura scuole, Mattarella: ‘Grazie ai vaccini e alle misure precauzionali, mai più scuole chiuse’

Nel suo discorso, il presidente ha affermato: ‘La scuola è stata un potente anti-virus, ne è testimonianza il dato del 94% di vaccinati tra il personale docente e non docente. Quello che è un obiettivo per l’intera società, qui è già stato raggiunto’. 

Non si possono, comunque, dimenticare i mesi difficili, quelli con la didattica a distanza. ‘La Dad è stata un sacrificio – ha dichiarato Sergio Mattarella. Occorre mettere l’istruzione al centro del Piano di ripartenza e resilienza in quanto ‘è ossigeno per il Paese, il suo funzionamento è il nostro specchio. Non è quindi un capitolo accessorio bensì è assolutamente centrale nel Pnrr.’

Uno degli obiettivi principali del governo è quello di non chiudere più: ‘Quando è comparso il virus, la scuola è stata la prima a dover chiudere le sue porte. Ora, grazie alle vaccinazioni e alle nuove misure di precauzione questo non deve più accadere‘.

‘Assunzioni insegnanti e personale, investimenti doverosi’

‘Ci sono state assunzioni di insegnanti e di personale – ha sottolineato il Capo dello Stato – molte aule sono state adeguate per garantire migliori spazi interni, si sono realizzati interventi strutturali e organizzativi. Investimenti doverosi, che ora dovranno assumere continuità e prospettiva strategica con il Pnrr’.

Bianchi: ‘Riapertura scuole in presenza non è un azzardo’

Il ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, ha sottolineato come la riapertura della scuola in presenza non sia il risultato ‘di una routine, di un azzardo ma il risultato silenzioso che per mesi tutto il mondo della scuola ha fatto. Abbiamo cominciato con le riforme concordate con l’Europa: la riforma della scuola tecnica e professionale di cui il nostro Paese ha bisogno’.