Contratti organico Covid, stipendi docenti e ATA
Contratti organico Covid, stipendi docenti e ATA

Stanno per arrivare i fondi per la stipula dei contratti organico Covid relativamente al personale docente e ATA per l’a.s. 2021/22. I trasferimenti di cui in oggetto che ammontano a 400 milioni di euro dovrebbero coprire gli stipendi del personale precario aggiuntivo fino al prossimo 30 dicembre 2021.

A breve accreditati i fondi alle scuole per la stipula dei contratti organico Covid di docenti e ATA

Tante indiscrezioni parlano di una proroga fino al 30 giugno 2022, ovvero fino al termine delle attività didattiche. A chiedere di procrastinare questa data, che coincide tra l’altro con la data della fine dello stato di emergenza, sono stati i sindacati di categoria e molti esponenti politici di quasi tutti i partiti che appoggiano l’esecutivo Draghi.

Tuttavia non c’è fino adesso nessuna notizia ufficiale in merito. Quello che è dato sapere (solo da fonti ufficiose) è che le risorse di fatto sono state assegnate dal governo alle scuole e nel giro di pochi giorni arriveranno gli accrediti sui c/c delle amministrazioni scolastiche.

Risorse utili per il potenziamento degli studenti e per contenere l’epidemia da Covid

Tali risorse saranno trasferite alle Istituzioni scolastiche per attivare ulteriori incarichi per il recupero degli apprendimenti e per il potenziamento degli studenti. Saranno le scuole a farne richiesta e l’incarico al personale docente supplente durerà dal momento dell’incarico fino alla scadenza prefissata del 30 dicembre 2021.

Gli stanziamenti saranno utilizzati per l’assunzione temporanea di unità di personale ATA, anche in questo caso, dalla data di presa di servizio fino al 30 dicembre 2021. La supplenza per questo personale viene finalizzato specificatamente per le esigenze logistiche collegate all’emergenza epidemiologica Dovid a scuola.

Ogni scuola è preposta alla decisione qualitativa e quantitativa dei contratti da stipulare, nei limiti delle disponibilità economiche loro attribuite.

Gli stipendi lordi dei docenti e ATA

In linea generale, dunque, vogliamo illustrare le entità degli stipendi che ogni unità di personale supplente in organico Covid (docente o ATA) percepirà dopo la sua assunzione. I dati sotto elencati sono stati ricavati dalla tabella stipendiale contenuta nell’apposito D.I. 274/2021 allegato al presente articolo.

Ecco cosa recita tale decreto sull’argomento: “Ai fini del controllo del rispetto del limite di spesa, le istituzioni dovranno far riferimento alla Tabella B allegata al decreto del Ministro dell’istruzione, di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze, 2 settembre 2021, n. 274, che si riporta di seguito per comodità di lettura. La tabella reca, all’ultimo rigo, la spesa mensile al lordo degli oneri
riflessi a carico dello Stato, dell’IRAP e della quota di tredicesima per ciascuna delle figure professionali che è consentito contrattualizzare
“.

Tabella B (importi lordi mensili)

DocentiATA
AA: 2.602,23 euro (Infanzia)CS: 2. 021,05 euro
EE: 2.602,23 euro (Primaria)CR: 2.070,93 euro
MM: 2.817,35 euro (Scuola secondaria di primo grado)AA-AT: 2.254,98 euro
ITP: 2.602,23 euro
SS: 2.817,35 euro (Scuola secondaria di secondo Grado)
Tabella B

Allegato

m_pi.AOODRLA.REGISTRO UFFICIALE(U).0036078.10-09-2021