Atto di indirizzo 2022 del Ministero dell'Istruzione (SCHEDE Flc-Cgil)
Atto di indirizzo 2022 del Ministero dell'Istruzione (SCHEDE Flc-Cgil)

Scuola, il Ministero dell’Istruzione ha pubblicato il Decreto N. 281 riguardante l’Atto di Indirizzo politico istituzionale per il 2022, contenente le priorità politiche da attuare in coerenza con il DEF 2021 (Documento di Economia e Finanza), il PNRR (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza), gli obiettivi di sviluppo sostenibile (Sustainable Development Goals – SDGs) definiti dall’ONU con l’Agenda 2030, il quadro normativo applicabile al Sistema nazionale di istruzione e formazione e la normativa in materia di trasparenza e prevenzione della corruzione nelle Amministrazioni pubbliche.

Scuola, Atto di Indirizzo Ministero dell’Istruzione: Flc-Cgil pubblica le schede di lettura

Come si legge in un comunicato diffuso da Flc-Cgil, le priorità politiche sono declinate in linee di azione che rappresentano le direttrici che devono essere seguite dai titolari dai titolari dei Centri di Responsabilità Amministrativa del Ministero. L’Atto di Indirizzo individua 8 priorità politiche declinate in 23 linee di azione.


L’azione del Ministero dell’istruzione, per il prossimo triennio 2022/24, sarà volta principalmente a dare piena ed efficace attuazione ai progetti di riforma e di investimento del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR).

Nel documento – si legge nella nota sindacale – si fa esplicito riferimento all’impegno del Ministero a favorire l’instaurazione a regime di meccanismi sistematici di confronto e condivisione tra decisore politico, Amministrazione e stakeholder pubblici e privati, interni ed esterni al Ministero, attraverso il coinvolgimento costante dell’intera comunità scolastica. Si tratta di impegno importante ma spesso disatteso, nonostante la sottoscrizione del “Patto Per la Scuola” il 20 maggio 2021.

Schede di lettura Flc-Cgil e Decreto Ministero Istruzione su Atto di Indirizzo

Flc-Cgil ha pubblicato una serie di schede di lettura, dove si possono trovare anche le personali valutazioni e le proposte specifiche del sindacato.

SCHEDE DI LETTURA

DECRETO