Maturità
Foto Cecilia Fabiano/ LaPresse 17 Giugno 2020 Roma (Italia) Nella Foto : Esami in aula al liceo Tacito

Come sarà la maturità 2022? Ricalcherà il modello di quella dello scorso giugno? Al momento è presto per dire come sarà impostato l’esame di Stato, ma dalle dichiarazioni del ministro Bianchi possiamo già ipotizzare quanto si intende fare nei prossimi mesi. Ricordiamo che lo scorso giugno si è tenuta una prova unica orale, in cui ogni candidato ha discusso i contenuti di un suo elaborato consegnato ai docenti entro il 31 maggio. La commissione è stata interna, con il solo presidente esterno.

Maturità 2022, Bianchi invita a non avere paura

Intervenendo ad un dibattito organizzato a Bologna con gli studenti del Liceo Malpighi, il ministro Patrizio Bianchi ha espresso apprezzamento sulle modalità di svolgimento della maturità 2021. Questo lascia intendere che c’è la possibilità di confermare lo stesso modello anche per il 2022, se la situazione epidemiologica dovesse renderlo necessario.

Noi adesso stiamo valutando questa esperienza come stiamo valutando le esperienze precedenti e definiremo in tempo adeguato, prima di quanto avveniva negli anni passati, le modalità di svolgimento dell’esame di maturità di quest’anno” ha dichiarato Bianchi.

Agli studenti del quinto anno ha chiesto di non avere paura.

Capisco che chi ha svolto questo ciclo di studi lo ha fatto in una situazione molto difficile, però non è domandando degli sconti che andiamo incontro al bisogno di crescita dei ragazzi. Ci sarà un esame che sarà di maturità“.

Secondo Antonello Giannelli, presidente dell’Associazione nazionale presidi, la decisione va presa presto e non all’ultimo momento.

Elaborato scritto e colloquio

In un’intervista rilasciata alcuni giorni fa a Corrado Zunino de “la Repubblica”, il Ministro Bianchi si è detto orientato a preferire lo svolgimento di un elaborato scritto sulle materie caratterizzanti il percorso di studi per la maturità 2022, al posto delle classiche prove scritte. Non è da escludere che anche le commissioni restino interne, con il solo presidente esterno.

Se si dovesse confermare questo schema, il punteggio resterà quello dello scorso anno. Fino ad un massimo di 60 punti per il credito scolastico maturato negli ultimi 3 anni scolastici, e fino a 40 per la prova orale. Le date del calendario scolastico nazionale.