Concorso straordinario
Concorso straordinario

Il nuovo concorso straordinario, previsto dal Decreto Sostegni bis, si svolgerà entro il 2021. Metterà a bando i posti rimasti vacanti dalle immissioni in ruolo dell’anno scolastico 2021/22. Per partecipare occorre possedere almeno tre annualità di servizio nella scuola statale, di cui una specifica per la classe di concorso richiesta, svolte negli ultimi 5 anni. E’ valido il servizio prestato in questo anno scolastico?

Il presente anno scolastico e il nuovo concorso straordinario 2021

Pur non potendo dare una risposta certa, possiamo fare una valida ipotesi sul requisito del servizio richiesto per il concorso straordinario 2021 e quello prestato in questo anno scolastico. Tenuto conto che:

  1. la prova disciplinare si dovrebbe svolgere entro il 31 dicembre di quest’anno,
  2. prima bisognerebbe presentare la domanda per partecipare alla procedura

la tempistica sembra non permettere che le supplenze svolte nel presente anno scolastico possano contribuire al raggiungimento delle 3 annualità richieste.

Non si può ancora escludere, però, che si voti una misura ad hoc che permetta questo passaggio. Al momento, sembra improbabile. I posti non dovrebbero essere più di 15mila.

CONSIGLIAMO: Insegnanti efficaci