Medicina 2021: 1° scorrimento di graduatoria

Test d’ingresso di Medicina 2021: dopo la pubblicazione del primo scorrimento di graduatoria ecco qual è il punteggio minimo aggiornato. Analisi, previsioni e tutto quello che c’è da sapere a riguardo.

Il punteggio minimo aggiornato

Nella giornata di ieri, mercoledì 6 ottobre 2021, è stato pubblicato online sul portale Universitaly il primo scorrimento di graduatoria di Medicina.

Accedendo all’area riservata, gli studenti hanno quindi potuto verificare il proprio stato, alla luce del nuovo punteggio minimo aggiornato. A tal proposito, la soglia minima per entrare a Medicina si è ora abbassata a 36,5 punti.

Stando a quanto evidenziato dagli esperti, al momento, i rinunciatari sarebbero 457, mentre gli assegnati 366. Si ricorda, come sempre, che per procedere con l’immatricolazione si hanno a disposizione 4 giorni di tempo dalla pubblicazione della graduatoria.

Medicina 2021: l’analisi del primo scorrimento

Dopo il primo scorrimento, alcuni atenei risultano già quasi al completo, nonostante l’aumento di quest’anno del numero di posti totali.

È questo, per esempio, il caso dell’Università di Bologna (con il 4% di posti rimanenti), dell’Università di Catania (3%) e dell’Università del Salento (7%).

Ad ogni modo, possiamo dire che nel complesso il primo scorrimento del 2021 è stato in linea con quello del 2020, seppur con qualche significativa differenza nel caso di alcuni degli atenei più ambiti che hanno scorso meno di quanto ci si sarebbe aspettato. Pensiamo per esempio a:

  • Bologna – sede di Bologna;
  • Bologna – sede di Forlì;
  • Bologna – sede di Ravenna;
  • Catania;
  • Padova – sede di Treviso;
  • Parma;
  • Piemonte Orientale.

Tra gli scorrimenti più corposi del previsto troviamo invece:

  • Brescia;
  • Milano;
  • Padova – sede di Padova;
  • Trento;
  • Verona.

Per rimanere sempre aggiornati, si ricorda che il prossimo scorrimento sarà pubblicato mercoledì 13 ottobre 2021.