Medicina in Inglese (IMAT)
Medicina in Inglese (IMAT)

Nella giornata di mercoledì 6 ottobre 2021 è stata pubblicata online anche la graduatoria di Medicina in Inglese (IMAT). Dove trovarla, quali sono i risultati e le previsioni rispetto al primo scorrimento. Ecco tutto quello che c’è da sapere a riguardo.

Graduatoria IMAT 2021

Oltre al primo scorrimento delle graduatorie di Medicina e Veterinaria, mercoledì 6 ottobre è stata pubblicata online anche la graduatoria IMAT 2021.

Per conoscere il loro stato di ‘assegnato’, ‘prenotato’ o ‘in attesa’, gli studenti dovranno quindi accedere alla propria area riservata del portale Universitaly.

A seconda del risultato ottenuto, essi potranno poi decidere se procedere con l’immatricolazione o attendere i successivi scorrimenti.

Ad ogni modo, le aspiranti matricole dovranno comunque ricordarsi di confermare il proprio interesse a rimanere in graduatoria entro i termini stabiliti.

Analisi e previsioni

A differenza di altre facoltà a numero chiuso, Medicina in Inglese riscontra quasi sempre un tasso di rinunce superiore al 50% fin da subito. Un dato che aumenta ulteriormente man mano che si procede con i successivi scorrimenti.

Questo dipende perlopiù dal fatto che è considerato da molti un piano B rispetto a Medicina ed altri corsi di laurea di area scientifica.

In ogni caso, stando all’analisi condotta dagli esperti di TestBusters, per capire se si entrerà o meno a IMAT 2021 occorre considerare innanzitutto la distanza tra la propria posizione e l’ultima posizione utile dell’ateneo preferito.

In particolare:

  • se ci si trova a una distanza inferiore alle 400 posizioni allora è quasi certo che si riuscirà ad immatricolarsi nell’Università scelta come prima preferenza già con il primo scorrimento;
  • a una distanza compresa tra le 400 e le 700 posizioni c’è ancora un’alta probabilità di entrare nel corso dei primi scorrimenti;
  • tra le 700 e le 1100 posizioni è possibile, ma decisamente meno certo che ciò possa accadere;
  • oltre le 1100 posizioni le possibilità si abbassano in modo significativo.