Aggiornamento Gae e GPS 2022

Aggiornamento GPS, Gae e Graduatorie di Istituto, come è noto il 2021 è stato un anno transitorio in quanto nel 2022 è atteso l’allineamento delle graduatorie utili per le immissioni in ruolo dei docenti. Vediamo, quindi, come si svolgerà l’allineamento per le diverse graduatorie, alla luce delle ultime novità introdotte in materia di reclutamento.

GPS, GaE e Graduatorie di Istituto, aggiornamento nel 2022: come?

Per quanto riguarda le Graduatorie ad Esaurimento, non vi sono particolari novità in vista dato che l’aggiornamento interesserà solamente i docenti che risultano ancora inseriti nelle graduatorie. Le Gae, come è noto, continueranno a concorrere al 50 per cento con le Graduatorie di Merito dei concorsi per le immissioni in ruolo oltre che per il conferimento delle supplenze annuali o fino al termine delle attività didattiche.

Aggiornamento GPS

Per quanto concerne la procedura di aggiornamento delle GPS, questa si effettuerà, come ormai di consueto, sulla piattaforma POLIS Istanze Online (accesso con le credenziali SPID dallo scorso 1° ottobre). 

Le nuove Graduatorie Provinciali per le Supplenze, introdotte nel 2020, verranno aggiornate nel 2022 in quanto hanno validità biennale come disposto dall’Ordinanza Ministeriale N. 60/2020. Nella prima fascia possono iscriversi coloro che sono in possesso dell’abilitazione mentre in seconda fascia troviamo:

GPS scuola primaria e infanzia

Per quanto riguarda i titoli di accesso della scuola dell’infanzia e primaria, potranno iscriversi in prima fascia i docenti in possesso di abilitazione, mentre in seconda fascia si potranno iscrivere gli studenti iscritti al terzo, quarto o quinto anno di Scienze della Formazione primaria avendo assolto, rispettivamente, almeno 150, 200 e 250 CFU entro la data di scadenza di presentazione della domanda. Al momento, come riferisce Orizzonte Scuola, non è possibile sapere se tali requisiti verranno modificati.

GPS scuola secondaria

Potranno iscriversi gli aspiranti in possesso dei titoli relativi alle classi di concorso scelte, con l’abilitazione su una classe di concorso o un grado di istruzione diverso o un precedente inserimento nella III fascia delle graduatorie di istituto per la classe di concorso scelta.

La laurea dovrà comprendere gli eventuali CFU/CFA o esami o titoli aggiuntivi richiesti in base ai contenuti del DPR 19/2016 e DM 259/2017 per l’accesso alla cdc richiesta.
Per quanto riguarda l’aggiornamento, l’aspirante dovrà dimostrare di essere in possesso del titolo entro la scadenza di presentazione della domanda. Non è valido come titolo di accesso alla graduatoria la laurea triennale.

GPS sostegno

La prima fascia delle GPS sostegno comprende i docenti che abbiano conseguito la specializzazione per il grado di istruzione scelto.
La seconda fascia, invece, includerà tutti coloro che abbiano maturato tre anni di insegnamento sul sostegno e che siano in possesso dell’abilitazione o del titolo relativo al grado di istruzione o alla classe di concorso scelti.

Graduatorie di istituto

Come è noto le graduatorie di istituto comprendono tre fasce. Il docente che si iscrive nelle GPS potrà iscriversi anche nella corrispondente GI della stessa provincia.

La prima fascia delle graduatorie di istituto corrisponde alla prima fascia di istituto, comprendente i docenti abilitati inseriti nelle GAE; la seconda fascia include coloro che sono inseriti in prima fascia GPS e che scelgono fino a 20 istituzioni scolastiche nella stessa provincia (docenti abilitati non inseriti nelle GAE); la terza fascia, infine, comprende gli aspiranti presenti in seconda fascia GPS che scelgono, nella stessa provincia fino a 20 scuole (docenti non in possesso dell’abilitazione all’insegnamento).