Libri
Libri

Finalmente qualcosa si inizia a muovere relativamente ai tanto attesi concorsi scuola per la primaria e secondaria di primo e secondo grado: ieri 26 ottobre il governo ha infatti stilato una bozza dei bandi integrati necessari per dare il via alle procedure concorsuali. Al più presto si attende la pubblicazione ufficiale in Gazzetta poiché, in base a quanto previsto, la prova scritta dovrebbe svolgersi entro il 31 dicembre. Da bozza, si riconferma la parte d’esame relativa alla lingua inglese e informatica: come prepararsi?

Prove relative ai prossimi concorsi scuola

Ieri 26 ottobre la bozza relativa ai concorsi scuola tanto attesi dai tantissimi precari che aspirano alla stabilizzazione: sui nastri (quasi) di partenza le procedure concorsuali per l’infanzia, primaria, secondaria di I e II grado. Censimento delle aule e formazione delle commissioni esaminatrici in fase finale, si attende la pubblicazione ufficiale dei Bandi integrati per dare il via alle procedure concorsuali.

Come evidenziato da precedenti articoli, in base alla bozza per tutti gli ordini di scuola si prevedono una prova scritta e una orale: ne abbiamo ha illustrato le caratteristiche tenendo sempre presente che comunque al momento si fa riferimento solo una bozza. Anche se non dovrebbero esserci significativi cambiamenti in merito, per l’ufficialità occorre attendere i bandi.

Concorsi scuola, argomenti di lingua inglese

Tutti i concorsi scuola valuteranno la capacità di comprensione e conversazione in lingua inglese almeno al livello B2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento: questo sia per i posti comuni che di sostegno. Si prevede una prova scritta con 5 domande a risposta multipla sia sulla lingua inglese sia sull’informatica: solo una delle 4 opzioni date è corretta. Anche durante l’esame orale si accerteranno le competenze in lingua inglese ed informatica: quali gli argomenti su cui prepararsi?

Di seguito si fornisce un elenco di argomenti su cui si consiglia di concentrare il proprio studio e la propria attenzione:

  • Struttura sintattica della frase in inglese
  • Tempi verbali (presente, passato, costruzione del futuro)
  • La struttura della domanda: le Wh questions
  • I verbi più comuni e il loro uso in una conversazione
  • I verbi fraseologici e il loro particolare uso
  • Errori frequenti nella lingua parlata, come i “falsi amici”
  • Topic relativo alla presentazione personale, hobby, sport, famiglia, amici
  • Descrizione della routine quotidiana e delle abitudini usando gli avverbi di frequenza
  • Topics su progetti per il futuro, vacanza, viaggi; importanza della scuola e istruzione; lavoro;
  • Ora, data, mesi, stagioni, meteo.

Argomenti di informatica

Relativamente agli argomenti di informatica oggetto di prova dei concorsi scuola, in un precedente articolo abbiamo dato delle utili informazioni sui cui concentrare l’attenzione. Si ricorda che l’aspetto tecnologico nella didattica diventa sempre più rilevante, considerando anche l’adeguamento che la scuola ha dovuto sostenere dovuto all’emergenza sanitaria. Le bozze dei bandi indicano infatti che per la prova orale il candidato deve mostrare di possedere competenze adeguate nell’uso delle TIC: si consiglia pertanto di soffermarsi su nuove tecniche e metodologie, come la flippedclassroom o l’uso di Kahoot a fini didattici.