Anno di prova
Anno di prova

Anche per gli immessi in ruolo del 2021/22 o per i docenti che hanno ottenuto il passaggio di ruolo, è iniziato l’anno di prova: solo dopo questo periodo di formazione con esito positivo da parte del DS e del comitato di valutazione i neoassunti otterranno la conferma del ruolo. Parte della formazione avverrà telematicamente sulla piattaforma Indire e gli interessati dovranno documentare la propria esperienza didattica-formativa nell’ambiente online predisposto sempre da Indire. Di seguito l’ultimo annuncio dell’Istituto in merito.

Annuncio Indire relativo all’anno di prova dei neoassunti 2021

Lo scorso 28 ottobre sul proprio sito ufficiale, l’Indire ha pubblicato il seguente avviso in riferimento all’anno di prova 2021/22. Così si legge:

“Carissimi docenti,

segnaliamo che l’’ambiente online resterà a disposizione dei docenti fino al mese di settembre 2022 e che questa è l’unica scadenza prevista dalla piattaforma Indire

Qualora le scuole prevedano date di scadenze intermedie per la consegna delle varie attività, si ricorda che queste non hanno un corrispettivo nell’ambiente online.

In questa prima fase di apertura dell’ambiente pubblico vi invitiamo a consultare i materiali nella sezione Toolkit, come i Bilanci di competenze, tuttavia la loro eventuale compilazione e consegna alla scuola non sostituisce l’attività online che sarete tenuti a svolgere una volta aperta la sezione privata dell’ambiente.

Per la compilazione di questi documenti in piattaforma non è prevista alcuna scadenza da rispettare”.

L’Istituto Nazionale Documentazione Innovazione Ricerca educativa comunica ai docenti neoassunti quindi che non vi è alcun termine ultimo per inviare i bilanci nella piattaforma: precisa anzi che l’ambiente di formazione on line previsto nella strutturazione dell’anno di prova resterà aperto fino a settembre 2022.

Scadenze

L’unica scadenza indicata da Indire che i docenti interessati dall’anno di prova devono rispettare è quindi il prossimo settembre 2022. L’Istituto sottolinea che è prassi delle scuole individuare delle scadenze intermedie per la rendicontazione delle varie attività durante l’anno di prova. Tali termini tuttavia non trovano corrispondenza nell’ambiente on line: qui tutte le sezioni resteranno aperte fino alla data indicata e quindi compilabili. Solamente il Bilancio delle competenze sia iniziale che finale, se inviato in via definitiva, non sarà più accessibile.