Scuola primaria
Scuola primaria

Scuola primaria, la Legge di Bilancio 2022 prevede l’assunzione a tempo indeterminato di oltre settemila insegnanti: in particolar modo, la novità più importante è quella rappresentata dal nuovo concorso per gli insegnanti di educazione motoria. Vediamo, in dettaglio, cosa prevede la nuova Manovra finanziaria.

Legge di Bilancio 2022, oltre 7mila posti in più per la scuola primaria

Secondo quanto riporta ‘Orizzonte Scuola’, l’organico aggiuntivo per la scuola primaria, ovvero gli insegnanti di educazione motoria, sarà pari a 2.564 posti per l’anno scolastico 2022/23 e 4.717 posti per l’anno scolastico 2023/24. 

In particolare, per l’anno scolastico 2022/23, sono previste 1.647 assunzioni per il tempo normale e 917 per le classi a tempo pieno; mentre per l’anno scolastico 2023/24 si prevedono 4.717 posti in più, ovvero 2.881 per la scuola primaria a tempo normale e 1.836 posti per le classi a tempo pieno.

Requisiti per partecipare al concorso insegnanti educazione motoria

In particolare, l’articolo 103 del disegno di Legge di Bilancio detta i requisiti per poter partecipare al nuovo concorso per insegnanti di educazione motoria nella scuola primaria, ovvero:

  • laurea magistrale LM-67 Scienze e tecniche delle attività motorie preventive e adattative
  • laurea magistrale classe LM-68 Scienze e tecniche dello sport
  • laurea magistrale nella classe di concorso LM-47 Organizzazione e gestione dei servizi per lo sport e le attività motorie
  • titoli di studio equiparati alle predette lauree magistrali ai sensi del decreto del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca 9 luglio 2009, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale 7 ottobre 2009, n. 233: laurea 53/S Organizzazione e gestione dei servizi per lo sport e le attività motorie
  • 75/S Scienze e tecnica dello sport
  • 76/S Scienze e tecniche delle attività motorie preventive e adattative

Per il nuovo concorso, che si svolgerà nel 2022, sono oltre modo previsti i 24 CFU in discipline antropo-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche di cui al DM 616/2017.

Nel caso in cui la procedura concorsuale non risulti ancora conclusa entro l’inizio del prossimo anno scolastico 2022/23, sarà consentita l’attribuzione di supplenze anche agli insegnanti inseriti nelle GPS (Graduatorie Provinciali per le Supplenze) di cui all’articolo 4, comma 6-bis, della legge N. 124 del 3 maggio 1999 per le classi di concorso A048 (Scienze motoria e spostive negli istituti di istruzione secondaria) e A049 (Scienze motorie e sportive nella scuola secondaria di primo grado). Ricordiamo che l’aggiornamento delle GPS è previsto nel 2022.