Preside
Preside

Il Ministero è al lavoro sul regolamento per il reclutamento tramite un nuovo concorso dei Dirigenti Scolastici. Lo ha comunicato ai sindacati in una recente riunione.

Cosa sappiamo sul nuovo concorso per Dirigenti Scolastici

Il nuovo concorso DS sarà su base regionale, e non nazionale come quello del 2017. Si spera di poter avere le graduatorie pronte per assumere nell’a.s. 2023/24. Sarà un concorso selettivo per titoli ed esami, e probabilmente il corso di formazione e il tirocinio non ci saranno. Quindi, chi vince la procedura, sarà immediatamente un Dirigente scolastico, e affronterà l’anno di prova.

Queste info sono tratte dall’articolo 2, comma 1, lett a) del Decreto Legge n. 126/2019.

Assunzioni dal concorso 2017

Dalla graduatoria del concorso 2017 per Dirigenti Scolastici, restano da assumere circa 500 candidati. Ma il nuovo reclutamento, come anticipato, non dovrebbe partire prima dell’anno scolastico 2023/24.

Il numero dei Dirigenti Scolastici va incrementato. Lo ha detto anche il ministro dell’Istruzione Bianchi lo scorso maggio, quando si è espresso così:

C’è un problema di numero di dirigenti scolastici. Bisogna porre il problema dell’aumento del numero, in modo da arrivare a che ogni scuola abbia un dirigente. Il problema delle reggenze multiple è complicatissimo”.