Nota N. 1216 del Ministero dell'Istruzione
Nota N. 1216 del Ministero dell'Istruzione

Concorsi ordinari, il Ministero dell’Istruzione ha pubblicato la Nota N. 1216 del 5 novembre 2021 avente come oggetto ‘Aggiornamento censimento aule informatizzate per l’espletamento delle procedure concorsuali ordinarie e straordinarie per il personale scolastico – Ulteriore proroga termini’.

Concorsi ordinari scuola, Nota N. 1216 del Ministero dell’Istruzione

La Nota in questione segue la precedente Nota prot. n. 1095 del 4 ottobre 2021 e le successive Note prot. N.1148 del 22 ottobre 2021 e prot. N. 1191 del 29 ottobre 2021, con cui sono stati prorogati i termini per l’aggiornamento del censimento delle aule informatizzate per le procedure concorsuali di cui all’oggetto.

Con la nuova Nota N. 1216 del 5 novembre, il Ministero dell’Istruzione comunica l’ulteriore proroga dei termini al 12 novembre 2021 e ricorda che le operazioni di censimento sono da effettuarsi anche in caso di indisponibilità di posti. 

In caso, invece, di disponibilità di postazioni, si richiama l’attenzione sulla necessità di procedere al collaudo delle stesse, entro la medesima data del 12 novembre p.v. 

Ciascuna istituzione scolastica, attraverso i responsabili tecnici di aula appositamente incaricati, è chiamata a censire e collaudare le postazioni informatizzate disponibili presso i propri locali, sulla piattaforma raggiungibile al link https://concorsi.scuola.miur.it/ entro il 12 novembre 2021, secondo le modalità indicate sulla piattaforma stessa. 

Le operazioni di censimento dovranno tenere conto delle misure di sicurezza relative al distanziamento sociale previsto dalle disposizioni attualmente vigenti (O.M. 187 del 21 giugno 2021). Come già specificato, è necessario effettuare il censimento anche nel caso di indisponibilità delle postazioni. 

Si precisa, infine, che le istituzioni scolastiche che hanno partecipato a precedenti procedure concorsuali troveranno precaricate sulla piattaforma le informazioni relative alle aule messe a disposizione per i concorsi già espletati, che andranno comunque controllate e validate. 

Qui sotto potrete consultare il testo integrale della Nota N. 1216 del Ministero dell’Istruzione.

NOTA