Sospeso Green pass al Parlamento Europeo: sentenza ‘momentanea’ del Tribunale UE

Date:

Green Pass momentaneamente sospeso per accedere in Parlamento UE, solo per chi ha promosso un ricorso alla Corte Ue. Una sentenza che farà sicuramente discutere quella che giunge in queste ore da Bruxelles. Il Presidente del Tribunale UE comunica questa decisione a seguito dei continui e ripetuti ricorsi contro il certificato verde presentati da alcuni eurodeputati, tra questi l’ex-leghista Francesca Donato, e anche dal personale del Parlamento EU.

Una sentenza del Tribunale UE sospende ‘momentaneamente’ l’obbligo del Green Pass per accedere in Parlamento

Di fatto si tratterebbe solo di una momentanea sospensione dell’obbligo di esibire il Green pass. Lo stesso infatti per determinazione dell’Ufficio Legale del Parlamento dell’Unione Europea sarebbe sospeso (solo per chi è ricorso alla Corte Ue) fino a quando il Presidente del Tribunale UE non si esprima con successiva decisione.

Si tratta di una iniziativa normativa momentanea e comunque alla stessa seguirà una successiva decisione definitiva del Presidente del Tribunale UE. Non si conosce attualmente quando e quale sarà l’esito della stessa.

L’importante notizia è stata pubblicata in queste ultime ore dalle prime pagine dei principali organi di stampa belga. La motivazione sarebbe legata ai ripetuti ricorsi presentati da alcuni eurodeputati, nonché dallo stesso personale che lavora presso il Parlamento.

L’Ufficio Legale UE precisa che in ogni caso rimarrebbe l’obbligo di presentazione del certificato che attesti la negatività di chi vuole accedere ai locali del Parlamento, attraverso l’esibizione del risultato negativo di un tampone.

“Alcune fonti interne del Parlamento non ne sono ancora a conoscenza della notizia, non avendo ancora ricevuto alcuna comunicazione ufficiale. Con molta probabilità sarà domani che verrà emessa la nota del Parlamento europeo, che renderà ufficiale quella che al momento è solo una sentenza temporanea“.

Una sentenza che è sembrata più che altro una vittoria dei ‘no pass‘. Ma sarà così? Staremo a vedere la decisione contenuta nella seconda e definitiva sentenza che emanerà nelle prossime ore il Tribunale UE.

Scuolainforma
Scuolainformahttps://www.scuolainforma.it
Scuolainforma è un blog di informazione per il mondo della scuola. La maggior parte dei suoi autori opera del settore della pubblica istruzione.

Share post:

Newsletter

Ultime Notizie

Potrebbe interessarti
Potrebbe interessarti

Roma, lite tra studentesse in un liceo della Capitale: intervengono i Carabinieri

Un incidente turbolento si è verificato in un istituto...

Concorsi Docenti 2024, prova orale: elenco avvisi USR estrazione lettera [in aggiornamento]

Concorsi Docenti 2024 - Il processo selettivo per i...

Stipendi NoiPA Aprile 2024: qualcosa non torna, cedolini ridotti di circa 100 euro

In Aprile 2024, alcuni dipendenti pubblici potrebbero notare una...