Senato della Repubblica
Senato della Repubblica

Scuola, sono numerosi gli emendamenti presentati da Anief al decreto fiscale, collegato alla Legge di Bilancio 2022. Questi riguardano diverse tematiche importanti del mondo scolastico come la mobilità del personale, la revisione delle percentuali del rapporto alunni-insegnanti e il conseguente ripristino del cosiddetto ‘organico Covid‘ che consentirebbe lo sdoppiamento delle classi, l’ampliamento degli organici, oltre alla possibilità di tamponi antigenici (gratuiti e periodici) per il personale docente e ATA.

Decreto fiscale, emendamenti Anief per la scuola

In una nota informativa del sindacato, viene sottolineato come le Confederazioni Confedir-Cisal hanno le idee chiare e le hanno sintetizzate in un documento emendativo presentato nei giorni scorsi in Senato. Un adeguato aumento degli organici permetterebbe la cancellazione delle classi pollaio, oltre a creare una condizione organizzativa che possa contare su un numero adeguato di scuole e di organici.

Non si riesce, tra l’altro, a capire le ragioni per cui si debba continuare a negare l’indennità di rischio biologico da tempo assegnata a tutti coloro che operano a contatto con l’utenza. Anche sui tamponi gratuiti, con il costo ad intero carico datore di lavoro, previo finanziamento statale, non c’è alcun dubbio in merito alla sua fattibilità.

Pacifico: ‘Intollerabile l’alto numero di alunni per scuola’

Il presidente nazionale di Anief, Marcello Pacifico, ha dichiarato: ‘Se non adottiamo queste disposizioni, l’aumento dei contagi attraverso le scuole può considerarsi una certezza, non una possibilità, come del resto già sta accadendo da alcune settimane. Il governo lo sa bene, visto che già si parla insistentemente di prolungamento, per via legislativa, dell’emergenza Covid fino a marzo o giugno 2022.’

Pacifico, inoltre, sottolinea il fatto che non si possa più tollerare l’alto numero di alunni per scuola oltre alla necessità di rivedere in fretta gli organici sia del personale docente, specialmente su posti di sostegno, e quelli Ata, ‘visto che a fronte di uno spazio per la sicurezza di 1,80-1,90 metri quadrati di spazio ad alunno, ci ritroviamo con la metà delle classi fuori norma, perchè sotto i 35 metri quadrati’. 

Pacifico, infine, ritiene ‘indispensabile assegnare la diaria quotidiana per il rischio biologico ed infine garantire la tutela della salute dei lavoratori permettendo a tutto il personale scolastico di fare tamponi gratuiti con periodica’.

Qui sotto riportiamo il documento con tutti gli emendamenti presentati da Anief.

EMENDAMENTI ANIEF