Noipa-cedolino
Noipa-cedolino

Il cedolino NoiPA per gli stipendi di Novembre 2021 sarà online e consultabile intorno al giorno 18 del mese. In ogni caso, il portale garantisce la pubblicazione prima dell’accredito. Docenti e Personale ATA di ruolo e con contratto annuale o fino al 30/6 hanno già potuto visualizzare l’importo, nella sezione “Consultazione pagamenti”. Vediamo le date note finora del calendario NoiPA di novembre.

NoiPA, cedolino stipendio: date del calendario

La data di esigibilità degli stipendi NoiPa di Novembre 2021 per la rata ordinaria resta il 23 del mese. Per il mese di novembre cade di martedì. Le date delle emissioni speciali e di esigibilità per i supplenti e i volontari dei Vigili del Fuoco non sono ancora certe, ma dovrebbero essere intorno alla data che vi indichiamo.

  • giovedì 18 novembre: emissione speciale (presunta) per il personale Supplente Breve (compreso N19-COVID) e Saltuario della scuola e del personale Volontario dei Vigili del Fuoco (sono inserite nell’emissione le sole rate con stato lavorazione AUTORIZZATO PAGAMENTO); dovrebbe includere gli arretrati.
  • martedì 23 novembre: pagamento rata ordinaria comparti Sicurezza e Difesa, Funzioni Centrali, Funzioni Locali, Ricerca e Istruzione (personale di ruolo e supplenti annuali);
  • venerdì 26 novembre: pagamento rata ordinaria comparto sanità;
  • tra venerdì 26 e lunedì 29 novembre: presunto pagamento rata per il personale Supplente Breve (compreso N19-COVID) e Saltuario della scuola e personale Volontario dei Vigili del Fuoco. Deve essere autorizzata dalle segreterie scolastiche e il sistema della Ragioneria di Stato deve aver verificato la disponibilità di fondi (emissione speciale del 15 novembre).

Le date possono subire delle variazioni di alcuni giorni a discrezione del MEF. Man mano che NoiPA confermerà le date di emissioni e accrediti, aggiorneremo la pagina. Come visualizzare, stampare o salvare il cedolino?

Informazioni sul cedolino NoiPA di novembre

Nel visualizzare l’importo degli stipendi NoiPA del mese di novembre, bisogna tenere a mente che potrebbero contenere:

  • incremento dell’ANF previsto dal mese di luglio per via del nuovo assegno unico;
  • addizionali comunali e regionali: questo è l’ultimo mese dell’anno in cui saranno presenti, per poi riprendere a marzo;
  • le detrazioni fiscali, per coniuge e figli a carico;
  • importo bonus per effetto del taglio del cuneo fiscale.

Offerte cellulari e accessori per il Black Friday in anticipo!