roadmap
roadmap

Sulla corsia di partenza il concorso ordinario per la scuola dell’infanzia e la scuola primaria bandito nel 2020 ma non ancora espletato: finalmente la pubblicazione del Decreto ministeriale può dare avvio alla procedura concorsuale tanto attesa da moltissimi precari. Quando si svolgerà la prova scritta? Ancora nessuna comunicazione sul calendario dello scritto: cerchiamo di capire quale sarà la roadmap in merito.

Roadmap del concorso infanzia e primaria

Il 19 novembre scorso il Ministero dell’Istruzione ha pubblicato il bando relativo al concorso infanzia e primaria 2021:  a seguito della semplificazione apportata dal Decreto Sostegni Bis si prevede una prova scritta composta da 50 quesiti e un orale di 30 minuti al massimo. Prima di Natale, così come prospettato più volte dal Ministro Bianchi, dovrebbe svolgersi l’unica prova scritta prevista: al momento però non si conoscono ancora le date, che al più presto il Ministero deve però comunicare.

La roadmap del concorso prevede in primo luogo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del nuovo bando: quest’ultimo infatti andrà a sostituire quello pubblicato il 21 aprile 2020 con decreto n. 498. Nello stesso momento in cui si pubblicherà il nuovo bando 2021 in GU, il Ministero dell’Istruzione potrà comunicare il calendario ufficiale in base al quale si svolgeranno le prove scritte. La comunicazione tanto attesa avverrà sul sito del Ministero: gli aspiranti all’assunzione in ruolo nella scuola dell’infanzia e primaria conosceranno la data dello scritto almeno 15 giorni prima dal suo svolgimento.

Elenco delle sedi

La roadmap prevede anche che contestualmente siano gli Uffici Scolastici Regionali a comunicare l’elenco delle sedi in cui ogni candidato svolgerà la propria prova: dovranno pubblicare sia sui propri siti ufficiali che all’albo l’esatta ubicazione delle aule informatizzate precedentemente individuate.

Ricordiamo che ci sarà un’unica data di svolgimento per prova a livello nazionale: ciò significa che tutti gli aspiranti, ad esempio, per posto comune infanzia effettueranno la prova nello stesso giorno, così come per primaria e per sostegno.