INPS
INPS

Contributi docenti, personale ATA e presidi, il professor Renzo Boninsegna di Snals Verona ha redatto una scheda ad hoc in merito ad una problematica che si sta verificando con gli estratti conto INPS dell’anno 1995 per gli insegnanti, i lavoratori ATA e i dirigenti scolastici in servizio di ruolo in tale periodo. Proprio a motivo di tale problematica, occorre controllare gli estratti conto di quell’anno.

Estratti conto INPS anno 1995: docenti, ATA e presidi sono tenuti a controllare 

Secondo quanto riportato dal professor Boninsegna, infatti, numerosi iscritti al sindacato hanno notato la presenza di soli 4 mesi (e non dell’intero anno) per quanto riguarda i contributi dell’anno 1995. In particolare, si tratta di docenti di ruolo ex scuola elementare e docenti, presidi e personale ATA in servizio di ruolo negli istituti tecnici, professionali e d’arte in quell’anno. 
Nella scheda Snals Confsal, viene spiegato il motivo di tale incongruenza: a tal fine viene descritta la procedura per sistemare l’anno 1995 nella propria posizione assicurativa INPS.

A tal proposito, è stato ricordato quanto disposto dall’art. 23 della Legge 23 dicembre 1994: ‘A decorrere dal 1 settembre 1995, il pagamento degli stipendi, delle retribuzioni e degli altri assegni fissi agli insegnanti elementari di ruolo e al personale direttivo, docente, educativo, amministrativo, tecnico ed ausiliario di ruolo in servizio negli istituti tecnici, professionali e d’arte è disposto dalle Direzioni provinciali del tesoro a mezzo di ordinativi emessi in base a ruoli di spesa fissa.’

Secondo la suddetta disposizione, i dipendenti sono stati retribuiti dalla Direzione Provinciale del Tesoro e non più dal Provveditorato degli studi o dalla scuola. Ecco spiegato, quindi, come mai nell’estratto conto gestione pubblica potrebbero risultare solamente i 4 mesi di servizio segnalati all’INPS dalla Direzione Provinciale del Tesoro: potrebbero mancare, quindi, gli altri otto mesi retribuiti dal Provveditorato degli studi o dalla scuola. 
Qualora si riscontrasse la mancanza di tali contributi, il dipendente sarà tenuto a presentare richiesta ad hoc alla scuola allo scopo di sistemare la situazione contributi relativa all’anno 1995.

Riportiamo qui sotto la scheda dettagliata del professor Renzo Boninsegna (Snals Confsal Verona).

SCHEDA TECNICA

Offerte cellulari e accessori per il Black Friday in anticipo!