Decreto MEF aumento pensioni 2022
Decreto MEF aumento pensioni 2022

Pensioni, è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 26 novembre il Decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze riguardante la perequazione delle pensioni spettante per l’anno 2021, con decorrenza 01/01/2022. È prevista un’aliquota provvisoria pari al 1,70%.

Pensioni, aumento importi dal 1° gennaio 2022: Decreto MEF pubblicato in Gazzetta Ufficiale

Il professor Renzo Boninsegna di Snals Confsal Verona ha commentato il Decreto, oltre a pubblicare le tabelle con gli aumenti mensili netti pagati in riferimento all’importo mensile lordo pensione individuato nel cedolino del mese di novembre 2021.

All’articolo 2 del Decreto si legge quanto segue: ‘La percentuale di variazione per il calcolo della perequazione delle pensioni per l’anno 2021 e’ determinata in misura pari a +1,7 dal 1° gennaio 2022, salvo conguaglio da effettuarsi in sede di perequazione per l’anno successivo.’

Come precisato nella scheda Snals Confsal, l’aliquota si applica sull’importo mensile lordo della pensione per ‘fasce‘, come disposto dal comma 478 dell’articolo 1 della legge N. 160 del 27 dicembre 2019 (Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2020), dove si legge quanto segue: ‘478. A decorrere dal 1° gennaio 2022 l’indice di rivalutazione automatica delle pensioni è applicato, secondo il meccanismo stabilito dall’articolo 34, comma 1, della legge 23 dicembre 1998, n. 448: 

  • a) nella misura del 100 per cento per le fasce di importo dei trattamenti pensionistici fino a quattro volte il trattamento minimo INPS; 
  • b) nella misura del 90 per cento per le fasce di importo dei trattamenti pensionistici comprese tra quattro e cinque volte il trattamento minimo INPS; 
  • c) nella misura del 75 per cento per le fasce di importo dei trattamenti pensionistici superiori a cinque volte il predetto trattamento minimo.’

Decreto MEF e tabella importi aumenti lordi e netti delle pensioni dal 2022

Qui di seguito riportiamo la scheda Snals-Confsal con la tabella importi relativa agli aumenti delle pensioni. Il Decreto pubblicato in Gazzetta Ufficiale, invece, è disponibile a questo indirizzo.

TABELLA IMPORTI