Diplomati magistrale
Diplomati magistrale

I diplomati magistrale ante l’a.s. 2001-2002 continuano a fare ricorso per ottenere l’inserimento in GaE, ma il TAR continua a dire no. Nell’ultima sentenza dello scorso 25 novembre (N. 12194/2021), il tribunale amministrativo sintetizza quali sono i tre motivi per cui rifiuta i ricorsi ai diplomati magistrali.

Perché i diplomati magistrale non possono entrare nelle GaE

Il TAR Lazio identifica sostanzialmente tre motivazioni che impediscono l’inserimento dei diplomati magistrale nelle Graduatorie ad Esaurimento.

  1. il giudicato formatosi sul DM n.235/2014 (aggiornamento graduatorie ad esaurimento) non ha efficacia erga omnes.
  2. Il Diploma Magistrale non ha valore abilitante, così come sentenzia il Consiglio di Stato (Ad.Pl. 5 del 2019). Può essere considerato tale solo ai fini indicati dall’art. 15, comma 7, d.P.R. 23 luglio 1998, n. 323;
  3. Le GaE sono chiuse a nuovi inserimenti, salvo quelli previsti dalla normativa. E tra questi non rientra il diploma magistrale tra i requisiti di accesso. La domanda per essere inseriti in GAE avrebbe dovuto essere fatta valere tempestivamente con presentazione di istanza di inserimento in GAE e comunque mediante impugnazione, al più tardi, del DM del 16 marzo 2007.