Nota del Ministero dell'Istruzione N. 37817 riguardante la piattaforma eTwinning
Nota del Ministero dell'Istruzione N. 37817 riguardante la piattaforma eTwinning

Formazione docenti, il Ministero dell’Istruzione ha pubblicato la Nota N. 37817 del 2 dicembre 2021 avente come oggetto ‘eTwinning – la community delle scuole in Europa nell’ambito del Programma Erasmus+ per il periodo 2021-2027. Formazione dei docenti in servizio nelle scuole di ogni ordine e grado’. I docenti di ogni ordine e grado avranno la possibilità di iscriversi sulla piattaforma eTwinning: in questo modo potranno partecipare alle attività di formazione. L’offerta formativa di eTwinning Italia è presente nella piattaforma SOFIA con il Corso di base eTwinning.

Formazione docenti, Nota del Ministero dell’Istruzione N. 37817 riguardante la piattaforma eTwinning

Nella Nota in questione, il Ministero dell’Istruzione sottolinea come la piattaforma eTwinning (www.etwinning.net) rappresenti ‘lo strumento per l’innovazione didattica e digitale e per l’internazionalizzazione della scuola che gli Stati possono adottare a sostegno dell’apprendimento delle competenze chiave: costituisce una opportunità unica per le istituzioni scolastiche, consentendo ai docenti di tutta Europa di confrontarsi, collaborare, sviluppare progetti e condividere idee in modo semplice e sicuro, sfruttando le potenzialità del web. 

L’obiettivo è quello di perfezionare l’offerta formativa dei sistemi scolastici europei attraverso l’internazionalizzazione e l’innovazione dei modelli didattici e di apprendimento, favorendo lo sviluppo di una dimensione europea dell’educazione. Dal 2005 si sono iscritti alla piattaforma più di 970.000 insegnanti, di cui oltre 95.000 in Italia e sono stati attivati oltre 122.000 Progetti.

L’ARTE DI INSEGNARE: CONSIGLI PRATICI PER INSEGNANTI DI OGGI

Con eTwinning – si legge nella Nota – è possibile realizzare, in maniera collaborativa e a distanza, progetti curricolari in una delle 33 lingue della piattaforma, con partner europei e/o italiani, attraverso una didattica innovativa e inclusiva e usufruendo di un ambiente di apprendimento online protetto e sicuro. 

L’assenza di scadenze, limiti di budget o vincoli burocratici, permette di promuovere una mobilità virtuale inclusiva e sostenibile nel tempo, rafforzando la cittadinanza digitale e lo sviluppo delle competenze chiave, sia per i docenti che per gli alunni. eTwinning non si rivolge ai soli docenti di lingua, bensì ai docenti di tutte le discipline, permettendo la realizzazione di una grande varietà di attività progettuali, spaziando dal CLIL all’educazione civica, e passando per ogni ambito, sia scientifico che umanistico. 

Insegnanti efficaci

La piattaforma eTwinning è accessibile gratuitamente a: 

  • dirigenti scolastici
  • docenti in servizio presso istituti scolastici di ogni ordine e grado, educatori dei convitti nazionali, docenti in servizio presso gli asili nido comunali, i Centri provinciali per l’istruzione degli adulti e i Centri di formazione professionale;
  • animatori digitali e team per l’innovazione digitale; 
  • bibliotecari e assistenti di lingua in servizio presso istituti scolastici di ogni ordine e grado.

L’offerta formativa di eTwinning Italia è presente nella piattaforma SOFIA con il Corso di base eTwinning (fino a 350 posti per l’edizione di novembre 2021 e con nuove edizioni previste per il 2022), che guiderà i corsisti alla scoperta della community e delle sue potenzialità, verso l’acquisizione di competenze progettuali e la familiarizzazione dell’ambiente di apprendimento dedicato ai progetti, il TwinSpace. Il corso rappresenta una Unità formativa di 25 ore, in cui si alterneranno attività sincrone e asincrone, lavoro individuale e di gruppo, e che includerà attività pratiche in piattaforma, test di auto-valutazione, e la consegna finale di un elaborato progettuale adattato al proprio contesto.

Qui di seguito riportiamo il testo integrale della Nota del Ministero dell’Istruzione.

NOTA

Progettare per competenze. Percorsi e strumenti