Denaro
Denaro

Bonus in scadenza: per quali agevolazioni ed incentivi c’è ancora tempo per presentare richiesta fino al 31 dicembre 2021? Vediamo subito l’elenco completo.

Bonus in scadenza il 31 dicembre

Mancano pochissimi giorni alla fine del 2021, tuttavia è ancora possibile beneficiare di alcuni bonus approvati, confermati o rifinanziati nel corso dell’anno.

Si va, infatti, dagli incentivi legati a case, mobili ed elettrodomestici fino ad arrivare a quelli destinati al tempo libero e alle vacanze.

Vediamo, quindi, nel dettaglio quali sono tutti i principali bonus in scadenza il prossimo 31 dicembre.

Tutti i principali incentivi

Come abbiamo anticipato, con la fine dell’anno si avvicina anche la scadenza per beneficiare di alcuni incentivi promossi, confermati o rifinanziati nel corso del 2021. 

Tra questi vi sono, in primo luogo, i bonus legati all’ambiente domestico, come per esempio il bonus:

  • mobili ed elettrodomestici: fruibile nel contesto di una ristrutturazione edilizia, con detrazione del 50% della spesa sostenuta entro un massimo di 16.000 euro. In realtà, il bonus mobili è stato di fatto riconfermato anche per i prossimi 3 anni, ma con un tetto massimo di 10.000 euro per il 2022 e di 5.000 per il 2023 e per il 2024;
  • facciate: per gli interventi di recupero o di restauro della facciata esterna degli edifici, con una detrazione sulle spese sostenute pari al 90% dell’ammontare. A partire, invece, da gennaio 2022 il bonus facciate diventerà del 60%;
  • rubinetti: per cambiare tubature o installare nuovi sanitari.

Non mancano, poi, gli incentivi finalizzati al tempo libero, come il bonus vacanze e il bonus terme, spendibile entro 60 giorni dall’acquisto.

A ciò si aggiunge infine il bonus automobile, i cui fondi sono in realtà già quasi tutti esauriti da tempo, ad eccezione di quello destinato all’usato.