Ministero dell'Istruzione
Ministero dell'Istruzione

Rilevazione situazione epidemiologica a scuola, il Ministero dell’Istruzione ha pubblicato in data odierna, venerdì 7 gennaio 2022, la Nota N. 29 avente come oggetto ‘COVID-19 – Rilevazione della situazione epidemiologica nelle scuole’.

Casi positivi a scuola, Nota Ministero dell’Istruzione N. 29 del 7 gennaio

La Nota ministeriale, firmata dal Direttore Generale, Gianna Barbieri, fa, naturalmente, riferimento al preoccupante andamento della situazione epidemiologica nel nostro Paese, a motivo della consistente ripresa dei contagi. 

L’Amministrazione ricorda che, all’avvio dell’anno scolastico a settembre, sono state riaperte le funzioni per la “Rilevazione andamento emergenza Covid-19”: tale rilevazione consente di acquisire informazioni puntuali sull’andamento dei contagi in ambito scolastico e sulle eventuali misure di quarantena che si rendano necessarie, secondo i parametri stabiliti dal Governo e dalle autorità sanitarie. 

Nella Nota, il Ministero spiega che ‘per avere contezza della situazione, la rilevazione in oggetto è stata progettata con frequenza settimanale, pertanto a ciascuna scuola è richiesto di compilare il monitoraggio a partire dalle ore 7.00 del venerdì e fino alle ore 14.00 del martedì, attraverso l’applicativo presente sul SIDI.’

Il Ministero ritiene opportuno precisare che le funzioni del monitoraggio restano aperte anche negli altri giorni della settimana, al solo fine di effettuare eventuali rettifiche ai dati comunicati per i periodi precedenti, qualora se ne ravvisi la necessità; per l’Amministrazione è infatti fondamentale poter disporre di dati quanto più consolidati alla chiusura settimanale della Rilevazione fissata, come detto, alle 14.00 di ogni martedì. 

Con la ripresa delle attività didattiche in seguito delle festività natalizie, la Rilevazione andamento emergenza Covid 19 è nuovamente disponibile. Dalla giornata di oggi alle 14.00 di martedì 11 gennaio sarà possibile compilare il monitoraggio per le settimane passate. 

Nello specifico i dati da comunicare riguardano i seguenti periodi: 

 – giornate del 23 e 25 dicembre u.s., rientrando nella settimana del 20-22 dicembre; 

– settimana 27 dicembre 2021 – 1 gennaio u.s.; – settimana 3 – 8 gennaio c.a. 

Il Ministero, ringraziando per l’impegno finora profuso, invita a porre sempre la massima attenzione al rispetto delle tempistiche del monitoraggio precedentemente riportate, per consentire all’Amministrazione di analizzare dati puntualmente aggiornati e poter intervenire nella gestione di eventuali criticità.