Nota Ministero dell'Istruzione N. 17 del 10 gennaio
Nota Ministero dell'Istruzione N. 17 del 10 gennaio

Assenze personale docente e Ata, il Ministero dell’Istruzione ha provveduto a pubblicare la Nota N. 17 avente come oggetto ‘COVID- 19: Acquisizione a SIDI dei dati delle assenze del personale della scuola’. Lo scopo della nuova Circolare è quello di rammentare alle istituzioni scolastiche l’importanza di assicurare, con cadenza quotidiana, l’inserimento e l’aggiornamento dei dati delle assenze attraverso le specifiche funzioni del sistema informativo SIDI.

Assenze personale docente e Ata a scuola, Nota Ministero dell’Istruzione N. 17 del 10 gennaio 2022

Il Ministero dell’Istruzione sottolinea la rapida evoluzione del contesto epidemiologico e l’aumento del numero di contagi registrati nel Paese: la tempestiva comunicazione, da parte delle istituzioni scolastiche, delle informazioni relative alle assenze del personale scolastico riveste un ruolo fondamentale. Tutto ciò al fine di garantire l’efficace gestione dello stato emergenziale anche in ambito scolastico.

Per tale ragione, l’Amministrazione centrale chiede a tutte le istituzioni scolastiche di assicurare, con cadenza quotidiana, l’inserimento e l’aggiornamento dei dati delle assenze attraverso le specifiche funzioni del sistema informativo SIDI. 

Il Ministero dell’Istruzione, inoltre, rammenta che le funzioni SIDI per la gestione delle assenze del personale della scuola sia a tempo indeterminato che a tempo determinato, sono disponibili a questo percorso: Fascicolo Personale Scuola=>Gestione Giuridica e Retributiva Contratti Scuola => Variazione di stato giuridico => Assenze

Particolare attenzione va posta all’aggiornamento dei dati per le tipologie di assenze riportate nelle seguenti tabelle:

L’aggiornamento tempestivo di queste informazioni, specialmente durante l’emergenza pandemica, consente all’Amministrazione di definire le iniziative da porre in essere per supportare le Istituzioni scolastiche nell’organizzazione delle attività. Il Ministero dell’Istruzione, infine, ricorda che, per ulteriori informazioni o richieste di assistenza, è possibile contattare il numero verde 800 903 080.

NOTA MINISTERO ISTRUZIONE