Concorsi-Scuola-2021-22
Concorsi-Scuola-2021-22

Concorsi: il Ministero dell’Istruzione ha stabilito i compensi per i componenti e i segretari delle commissioni giudicatrici dei concorsi banditi nell’anno 2020, per l’assunzione di docenti di ogni ordine e grado. Gli importi sono indicati nel  Decreto ministeriale 353 del 16 dicembre 2021

Concorsi, quanto guadagna la commissione?

Il compenso base, lordo dipendente, è definito dei membri della commissione dei concorsi, è stabilita come segue:

  • € 1.004,00 – presidente
  • € 836,96 – componente
  • € 669,32 – segretari delle commissioni

Compenso integrativo per la correzione degli elaborati o esame candidati

Per ciascun elaborato o candidato esaminato, ad ogni componente delle commissioni dei concorsi viene corrisposto un compenso integrativo lordo dipendente pari a 2,00 euro .

Nel caso di procedure concorsuali per le quali non è prevista la prova orale, il compenso base previsto e il compenso integrativo sono ridotti del 35%.

I compensi non possono eccedere € 8.206,80. I limiti massimi di cui al comma precedente sono aumentati del 20 per cento per i presidenti e ridotti della stessa percentuale per i segretari delle commissioni stesse.