febbraio
Febbraio

Quando saranno pagate le pensioni del mese di febbraio 2022? Vediamo quali sono tutte le possibili date per il ritiro dell’importo presso gli uffici postali e in banca. Ecco tutto ciò che c’è da sapere a riguardo e cosa dovranno aspettarsi i pensionati italiani nel corso delle prossime settimane.

Pensioni febbraio 2022

Come accaduto nei mesi precedenti, anche per quanto riguarda le pensioni di febbraio 2022 i pensionati italiani hanno già cominciato a chiedersi da tempo se i pagamenti avverranno in anticipo.

A tal proposito, alla luce del prolungamento dello stato di emergenza fino al prossimo 31 marzo e stando a quanto comunicato con l’ordinanza numero 816 del 17 dicembre 2021 firmata dalla Protezione Civile, è altamente probabile che, anche stavolta, il pagamento delle pensioni in Posta avrà luogo con qualche giorno di anticipo.

Nel caso, invece, dei pensionati che ricevono l’importo direttamente sul proprio conto bancario la data da tenere a mente rimane come sempre il primo giorno bancabile del mese. Vale a dire, quindi, martedì 1° febbraio 2022.

Le possibili date per il ritiro in Posta

Qualora l’Inps nel corso dei prossimi giorni dovesse di fatto confermare il pagamento anticipato anche per il mese di febbraio, coloro i quali ricevono la pensione in Posta si troverebbero ancora una volta a ritirare la somma secondo il criterio del calendario suddiviso in ordine alfabetico.

In questo caso, le possibili date da tenere a mente potrebbero essere le seguenti:

  • A-B martedì 25 gennaio;
  • C-D mercoledì 26 gennaio;
  • E-K giovedì 27 gennaio;
  • L-O venerdì 28 gennaio;
  • P-R lunedì 31 gennaio;
  • S-Z martedì 1° febbraio.

In alternativa, i pagamenti potrebbero iniziare direttamente mercoledì 26 gennaio e proseguire fino a martedì 1° febbraio, comprendendo all’interno del calendario per il ritiro anche sabato 29 gennaio mattina.