Supplenze
Supplenze COVID

La proroga dei contratti Covid fino al termine delle lezioni è un provvedimento atteso. Dopo che la Legge di Bilancio ha stanziato le risorse per la proroga di tutti i contratti fino al 31 marzo 2022, si attende che si concretizzi la ‘promessa’ di trovare i fondi per un’ulteriore proroga fino a giugno. Il Decreto Milleproroghe potrebbe essere il primo provvedimento utile, in cui inserire la misura a favore di docenti e ATA.

Anief presenta emendamento per proroga contratti Covid

Di seguito l’emendamento Anief al Milleproroghe sulla proroga dei contratti Covid di docenti e personale ATA fino al termine delle lezioni.

ART. 5

(Proroga di termini in materia di istruzione)

Si aggiunge in fine il comma

Al primo periodo del comma 326 dell’articolo 1 della Legge 30 dicembre 2021, n. 234 le parole “può essere prorogato” sono sostituite con “è prorogato”, conseguentemente al secondo periodo le parole “400 milioni” sono sostituite con “800 milioni”.

Motivazione

“E’ essenziale garantire fino al termine dell’a.s. 2021/2022 la proroga di tutti i posti docenti e ATA legati all’emergenza sanitaria in corso. La modifica fa seguito alle numerose segnalazioni ricevute dai Dirigenti Scolastici e consentirebbe di raggiungere 40 mila unità di personale docente e 15.600 di personale ATA, comunque, inferiori peraltro agli 80 mila autorizzati l’anno precedente quando i numeri del contagio erano più piccoli e di valutare l’opzione in caso di numeri incontrollati di contagio di ritornare alla didattica al 50/70%”.

Adesso resta da vedere se l’emendamento sarà accolto.