Nota Ministero Istruzione N. 964 del 13 gennaio 2022
Nota Ministero Istruzione N. 964 del 13 gennaio 2022

Concorso straordinario, il Ministero dell’Istruzione ha pubblicato la Nota N. 964 avente come oggetto ‘articolo 1, comma 958, della legge 30 dicembre 2021, n. 234 – indicazioni operative’. L’amministrazione centrale ha fornito indicazioni in relazione all’immissione in ruolo dei docenti precari collocati nelle graduatorie di merito del concorso straordinario. A tal proposito, viene precisato che gli USR potranno adoperare tali graduatorie ‘tardive’ sino al prossimo 15 febbraio 2022.

Nuove immissioni in ruolo da concorso straordinario, il Ministero dell’Istruzione pubblica la Nota N. 964

Nella Nota in questione, si fa riferimento a quanto disposto all’articolo 1, comma 958 della legge N. 234 del 30 dicembre 2021, ovvero:

Il Ministero dell’Istruzione, pertanto, invita gli Uffici scolastici, qualora ricorrano le condizioni sopra evidenziate, a procedere celermente e comunque entro il giorno 11 febbraio p.v. all’individuazione degli aventi titolo e alla relativa assegnazione della sede spettante, i cui effetti giuridici ed economici decorreranno dall’anno scolastico 2022/23. 

Inoltre, viene chiesto di inviare alla Direzione generale per il personale scolastico un riscontro in merito alla conclusione delle operazioni di individuazione entro il 14 febbraio 2022 , all’indirizzo dgper.ufficio3@istruzione.it. 

Ricordiamo che saranno presi in considerazione solamente i vincitori inseriti nelle graduatorie pubblicate dopo il 31 agosto ed entro il 30 novembre 2021. Per i nuovi immessi in ruolo, la nomina sarà giuridica a partire dal 1° settembre 2021 ed economica dal 1° settembre 2022, o, comunque, dalla presa di servizio nell’anno scolastico 2022/23.

Riportiamo qui sotto il testo integrale della Nota pubblicata dal Ministero dell’Istruzione.

NOTA