Mario Draghi
Mario Draghi

Il Governo chiarisce con una FAQ cosa è possibile acquistare nei negozi esenti dall’uso del Green Pass. Nella giornata di ieri, dopo la firma del DPCM, erano sorte diverse polemiche sull’ipotesi che al supermercato, chi non possiede il green pass, possa acquistare solo beni di prima necessità. Il Governo ha chiarito come stanno le cose, dato che molti avevano già dubitato della ragionevolezza della norma.

Green Pass al supermercato: cosa posso comprare?

Dopo alcune dichiarazioni su cosa si può fare e cosa non si può fare nei supermercati senza il Green Pass a partire dal 1° febbraio, il Governo fornisce il chiarimento con una FAQ.

“Coloro che accedono agli esercizi commerciali esenti dal cd. green pass previsti dall’allegato del decreto del presidente del Consiglio dei ministri 21 gennaio 2022, possono acquistare ogni tipo di merce in essi venduta?

R: Sì, l’accesso ai predetti esercizi commerciali consente l’acquisto di qualsiasi tipo di merce, anche se non legata al soddisfacimento delle esigenze essenziali e primarie individuate dal citato decreto del presidente del Consiglio dei ministri.

Al supermercato, via libera agli acquisti

In tutte le attività elencate nel DPCM Draghi, dove non dovrà essere esibito il Green Pass dall’1 febbraio, si potrà acquistare qualsiasi cosa, che sia un bene di prima necessità, una lampadina o un paio di calzini. Oltre ai supermercati, l’elenco degli esercizi esentati da certificazione verde include:

  • ipermercati,
  • discount di alimentari,
  • minimercati
  • esercizi non specializzati di alimenti vari, tra cui anche i prodotti surgelati,
  • negozi di cibo e prodotti per animali domestici.
  • pompe di benzina,
  • negozi di articoli igienico-sanitari,
  • esercizi di articoli ortopedici
  • negozi di medicinali specializzati come farmacie, parafarmacie
  • altri esercizi, per medicinali non soggetti a prescrizione medica,
  • ottici
  • negozi di combustibile per riscaldamento a uso domestico.