tfa sostegno VII ciclo
tfa sostegno VII ciclo

Mancano ancora pochi giorni per le università italiane per poter comunicare al Ministero i posti che intendono mettere a disposizione per il VII ciclo del TFA sostegno per ogni ordine e grado scolastico. La Banca Dati informatica resterà aperta infatti fino al 24 gennaio 2022.

Ricordiamo che il Mef con nota prot. n. 5882 del 15 giugno 2021, ha autorizzato un numero complessivo di 90.000 posti per la specializzazione su sostegno.

Quali saranno dunque nelle prossime settimane le successive date che gli aspiranti dovranno tenere presente?

Tfa sostegno, quando l’uscita del bando di partecipazione?

Dopo la data del 24 gennaio occorrerà attendere il decreto dal parte del Ministero dell’Istruzione in cui saranno indicati i posti definitivi assegnati alle varie università, oltre alla data nazionale di svolgimento della prova preselettiva.

Dopodichè ciascuna università dovrà provvedere a pubblicare il bando di partecipazione, che indicativamente dovrebbe uscire tra febbraio e marzo 2022.

La prima prova verrà svolta almeno dopo 15 giorni dall’uscita del bando e tutte le prove dovranno concludersi entro l’estate 2022, in modo che, ad ottobre 2022, possa partire il corso del VII ciclo del Tfa sostegno.

Tfa sostegno, le prove

I cicli TFA sostegno saranno svolti fino al 2024 con le stesse modalità di accesso dei precedenti cicli.

La selezione sarà dunque così articolata:

  • una prova preselettiva composta da 60 quesiti (20 quesiti volti a verificare le competenze linguistiche e il livello di comprensione di testi in lingua italiana ; 40 quesiti predisposti per verificare le competenze socio-psico-pedagogiche);
  • una prova scritta;
  • una prova orale.

Chi possiede 3 anni di servizio su sostegno non sarà tenuto a svolgere la prova preselettiva, previa dichiarazione dei servizi svolti.